virginia raggi
|

Virginia Raggi e l’assurda storia del video di “Meno male che Silvio c’è”

Campagna elettorale del 2008, Silvio Berlusconi e il Pdl conquistano Roma con Gianni Alemanno. E ora, a distanza di anni, nella famigerata “Meno male che Silvio c’è” qualcuno in rete si chiede se tra Francesca Pascale e i tanti ragazzi in coro quella che si sistema i capelli lungo le gradinate dell’Eur sia proprio lei, Virginia Raggi, attuale candidato sindaco M5S per la Capitale. Se lo chiede L’Unità.tv: «Ma non è Virginia Raggi la ragazza nel video?». E ancora: «Secondo voi è lei? Difficile dirlo. A ognuno la sua risposta».

virginia raggi

LEGGI ANCHE:

Elezioni Roma 2016, Giachetti attacca la 5 stelle Raggi: «Taglio della carta del sindaco? Demagogia»

LEGGI ANCHE > SPECIALE ELEZIONI COMUNALI ROMA

NO, NON E’ VIRGINIA RAGGI

Inutile dire che la ragazza in video non è assolutamente la candidata del Movimento 5 stelle. Ma il post del giornale è diventato virale.

Anche troppo.

In serata è dovuta intervenire la candidata stessa. Su Twitter: «Ringrazio l’Unità per la pubblicità gratuita e per il buon giornalismo, anche se la ragazza del video non sono io».

virginia raggi

Premettendo che chiunque potrebbe partecipare a quel video e poi cambiare orientamento politico e ricordando che le comparse a pagamento sono un mestiere onesto è arrivata comunque la smentita della candidata 5 stelle. Un tempo qui era tutta campagna elettorale.