Gianroberto Casaleggio bufala
|

La morte di Casaleggio sulla stampa estera: «Cervello e guru dell’anti-establishment»

La stampa estera non ha ignorato la morte del fondatore del Movimento 5 Stelle Gianroberto Casaleggio. La scomparsa del manager milanese non è sfuggita soprattutto alla stampa del Regno Unito, il paese di Nigel Farage, uno degli esponenti politici europei più vicini al M5S ed uno dei primi ad inviare un messaggio di cordoglio.

 

Chi era Gianroberto Casaleggio, morto a Milano oggi a 61 anni
Gianroberto Casaleggio e Beppe Grillo, così è nato il blog
Casaleggio, su Twitter gli avversari: «Geniale, ha cambiato la politica»

 

LA MORTE DI GIANROBERTO CASALEGGIO SUI GIORNALI STRANIERI

The Independent ricorda che Gianroberto Casaleggio è stato «spesso considerato il cervello dietro il Movimento» e che il partito «che ha come priorità lotta alla corruzione e ambientalismo sostiene un referendum sull’adesione dell’Italia all’Ue». Il leader dell’Ukip Farage, ricorda poi The Independent, ha reso omaggio a Casaleggio «definendolo un ‘genio’ e ‘fonte di ispirazione per la nuova politica’». Il Mail Online parla intanto di Casaleggio come «cervello ideologico e guru tecnico dietro l’anti-establishment Movimento 5 Stelle» e racconta che Beppe Grillo nel ricordarlo ha riportato quanto scritto proprio da Casaleggio in una lettera inviata al Corriere della Sera nel 2012, missiva in cui il dirigente d’azienda diceva di essere un cittadino che semplicemente vuole solo «migliorare la società in cui vive». Il Financial Times invece, quotidiano economico-finanziario della City, sottolinea come la morte di Casaleggio renda ora necessario un cambio generazionale ai vertici del Movimento, ed indica alcuni giovani leader che già occupano posizioni chiave come possibili successori dei fondatori alla guida del partito: il 29enne vicepresidente della Camera Luigi Di Maio e la 37enne candidata a sindaco di Roma Virginia Raggi. Per quanto riguarda infine i media americani, Bloomberg sottolinea che il partito co-fondato da Casaleggio è la principale forza di opposizione. Citando un sondaggio realizzato dall’istituto demoscopico Ixè negli ultimi giorni, viene precisato che il M5S vanta oggi il 25,4% dei consensi contro il 34,1 del Partito Democratico.

 

 

(Foto di copertina: ANSA / FLAVIO LO SCALZO)