Disabili
|

Disabile, vuoi votare? Ecco la strada con 168 gradini da percorrere prima

I disabili su sedia a rotelle possono percorrere una scalinata di 168 gradini per andare a votare, contando ovviamente anche il viaggio di ritorno, per un totale di 336 scalini? Evidentemente non se lo sono chiesto i responsabili di un seggio elettorale all’interno di una scuola media a Chieti, in Abruzzo. Il fatto è stato denunciato su Facebook da Iacopo Melio.

DISABILI, IL SEGGIO ELETTORALE DI CHIETI, LE SCALE E LA DENUNCIA DI IACOPO MELIO

I disabili quindi potrebbero percorrere i 336 gradini, magari lanciandosi in velocità, almeno per la discesa. Iacopo Melio, disabile su sedia a rotelle di Cerreto Guidi nella città metropolitana di Firenze divenuto famoso grazie all’hashtag da lui lanciato “#vorreiprendereiltreno” con cui ha denunciato le fatiche quotidiane per uno spostamento, si è chiesto:

Mi segnalano una roba tragicomica…

Preparazione dei seggi elettorali nella scuola media Chiarini (Chieti).
Indicazione dei seggi elettorali e STRADA CONSIGLIATA AI DISABILI: 168 gradini da scendere e risalire.

La fotografia ha scatenato i commentatori che non hanno mancato di esprimere la propria sorpresa per lo scatto e per l’impresa che, almeno da questa immagine, sembra destinata a coloro in sedia a rotelle che dovrebbero votare nel seggio. Qualcuno di loro ha trasceso evocando punizioni o anche violenza ma questo è l’effetto dei social.

TAG: Disabili