Chiara Ferragni
|

Chiara Ferragni nuda per Vanity Fair

Chiara Ferragni raccontata da Vanity Fair Usa attraverso la sua storia ed il suo corpo immortalato nudo dalla macchina fotografica di Wayne Maser al Paul Williams Suite di Beverly Hills, in Calfornia. Mica male per le 28enne di Cremona che in 5 anni è passata da un profilo Flickr a un’azienda che dà lavoro a 20 persone. Tutto attraverso la sua immagine.

CHIARA FERRAGNI, DAL BLOG AGLI USA

Chiara Ferragni viene raccontata a partire dal suo blog, The Blonde Salad, nato nel 2009, capace di raccogliere con il passare degli anni un numero sempre maggiore di follower, col risultato che oggi la ragazza, 28 anni, ha 5,4 milioni di seguaci su Instagram mentre il suo sito ha più di 14.000.000 di pagine viste ogni mese, per un guadagno secondo il suo staff di 10 milioni di dollari nel 2015 grazie alla pubblicità, alle attività di partnerariato ed alla linea di scarpe che porta il nome di Chiara Ferragni.

CHIARA FERRAGNI E LE SUE 20 COLLABORATRICI

Chiara Ferragni, continua l’articolo, si racconta dai tempi di quando caricava le foto dei suoi vestiti su Flickr ai tempi della sua vita a Milano con la madre, impiegata nello showroom del marchio “Blumarine”: “a 23 anni, nel 2010, ho ricevuto un invito da Roberto Cavalli. Due anni dopo mi trovavo da Chanel”. Oggi il suo è un impero diviso tra Beverly Hills e Milano. La maggior parte delle sue 20 collaboratrici sono donne e hanno meno di 30 anni. Un esempio di eccellenza proposto anche da Vanity Fair. (Photocredit Copertina Vanity Fair)