carlo verdone
|

La storia di Carlo Verdone nei Panama Papers

Nella lista degli italiani famosi nell’archivio dei Panama Papers spunta anche il nome di Carlo Verdone. Nel numero in edicola domani, il settimanale l’Espresso cita l’attore romano e Barbara D’Urso, presentatrice Mediaset. La notizia arriva mentre la Procura di Roma starebbe valutando l’apertura di un’inchiesta sul caso. Carlo Verdone sarebbe stato titolare di una offshore registrata a Panama, Athilith Real Estate. Athilith è una società arrivata presto al capolinea. Registrata nel 2009 è stata liquidata nel 2014.

Panama Papers, cosa c’è da sapere per punti

CARLO VERDONE CON BARBARA D’URSO NEI PANAMA PAPERS

Maria Carmela D’Urso (il reale nome di Barbara) figura invece come “director“, cioè amministratrice, della Melrose street ltd, società registrata nel 2006 alle isole Seychelles. I legali di Barbara D’Urso però hanno rigettato la tesi del settimanale intimando provvedimenti. «La società – spiegano gli avvocati – è stata aperta ai fini di un’operazione immobiliare che la signora D’Urso intendeva compiere in Costa Azzurra». Una compravendita che però, alla fine, non è andata a buon fine. «La società era conseguentemente sempre rimasta inattiva» ed era stata «ufficialmente chiusa nel 2012». Non resta che aspettare una nota anche da parte dell’attore romano.

(in copertina foto Ernesto Ruscio/Getty Images)