Maurizio Gasparri assolto
|

Maurizio Gasparri assolto dall’accusa di peculato per i fondi Pdl

Maurizio Gasparri assolto dall’accusa di peculato

Il senatore di Forza Italia e vicepresidente di Palazzo Madama Maurizio Gasparri è stato assolto dall’accusa di peculato.

MAURIZIO GASPARRI ASSOLTO DALL’ACCUSA DI PECULATO

Maurizio Gasparri era stato accusato di essersi appropriato illecitamente di 600 mila euro destinati all’ora gruppo Pdl per l’acquisto di una polizza sulla vita a lui intestata. A decidere l’assoluzione è stata la decima sezione penale del Tribunale di Roma. Il Pm aveva chiesto la condanna a due anni e otto mesi.

MAURIZIO GASPARRI ASSOLTO, LE REAZIONI

«Il processo ha avuto la sua naturale conclusione: l’insussistenza del fatto era nelle cose, il dibattimento ha consentito una verifica puntuale», ha replicato Giuseppe Valentino, legale di Gasparri, dopo il verdetto di assoluzione. Il senatore azzurro, prima di lasciare il Palazzo di Giustizia, ha invece replicato: «Avrei molte cose da dire, ma non lo farò ora»