fabrizio bracconieri
|

Fabrizio Bracconeri e la teoria su Giulio Regeni che fa arrabbiare tutti

Fabrizio Bracconieri lancia il suo attacco personale a Giulio Regeni su Twitter chiedendosi cosa facesse il giovane in Egitto e chiedendo una vera verità relativa anche alle attività nel Paese del ventottenne friulano scatenando, inevitabilmente, un acceso dibattito sui social.

fabrizio bracconieri

FABRIZIO BRACCONIERI E LE DOMANDE SU GIULIO REGENI

Il primo messaggio di chiarimenti presenta un’evidente storpiatura del cognome di Giulio Regeni, chiamato Reggiani, lapsus che certo non passa inosservato ad altri utenti di Twitter:

ma al di là dell’errore, le parole di Fabrizio Bracconieri scatenano un dibattito con gli internauti che evocano un altro caso oscuro della storia italiana, quello di Ilaria Alpi. 

FABRIZIO BRACCONIERI E IL “DIBATTITO” SU FACEBOOK

Fabrizio Bracconieri risponde poi a coloro che lo accusano dicendo di non avere risposte ma di essere interessato a fare domande. La situazione però si scalda quando si parla di “sinistri” e di Greta e Vanessa, le due ragazze italiane rapite in Siria e liberate, si dice, dietro il pagamento di 12 milioni di euro, circostanza quest’ultima mai confermata. Le domande di Fabrizio Bracconieri hanno scatenato un discreto dibattito ma purtroppo qualche utente protagonista non è più presente su Twitter. Sarebbe stato interessante avere qualche parere in più.