|

Le isole più pericolose del mondo

Il Telegraph presenta una raccolta di otto isole ritenute le più pericolose al mondo per le loro caratteristiche fisiche, per la loro fauna, per i danni perpetrati dall’uomo.

ILHA DE QUEIMADA – BRASILE – Conosciuta anche come “Isola dei serpenti”, è la casa di migliaia di vipere dal ferro di lancia dorato. Si tratta di uno dei serpenti più velenosi della terra e secondo una leggenda locale ci sono cinque serpenti a metro quadro. Per anni l’unico abitante è stato il guardiano del faro, ma adesso la marina del Paese sudamericano ha vietato a tutti i civili la permanenza sull’isola.

MIYAKE-JIMA, GIAPPONE – La caratteristica principale di quest’isola è il vulcano attivo che la domina, il Mount Oyama. L’ultima eruzione nel 2005 ha lasciato come strascico, fin da allora, la fuoriuscita di gas velenosi. Gli abitanti sono costretti dal 2005 a indossare una maschera antigas.