Gran Premio del Bahrein
|

Formula 1 | Gran Premio del Bahrein | VINCE ROSBERG | KIMI SECONDO | TERZO HAMILTON

FORMULA 1 GRAN PREMIO DEL BAHREIN DIRETTA LIVE

La Ferrari può gioire per il secondo posto e il secondo podio in due gare. La Mercedes però sta scappando e i punti in classifica cominciano a farsi pesanti. Se volessimo fare una pagella i voti più alti andrebbero a Raikkonen, Grosjean, Vandoorne e Magnussen. Un gradino sotto si metterebbero Rosberg e Hamilton, molto sfortunato dopo il botto con Bottas. Male le Williams con una strategia suicida sulle medie e la Ferrari. Il rogo di Vettel fa il paio con quello di Raikkonen e non serve avere una macchina così spinta se poi non arrivi alla fine. Arrivabene e soci dovranno pensare con attenzione a quanto accaduto a Sakhir. Il campionato è lungo ma qua si rischia di buttare tutto via dopo poche gare.

Via alla festa del podio. Niente alcol in Bahrein ma lo sharbaat di rose. Kimi Raikkonen, al secondo podio a Sakhir, sembra non gradire. E intanto vi proponiamo le parole di un delusissimo Sebastian Vettel:

Non molte sensazioni, c’è stato un guasto, ho visto che c’era molto fumo, ho perso potenza, quindi abbiamo deciso di tornare ai box […] Non ho neanche versato una goccia di sudore, non sono nemmeno partito, sicuramente è frustrante non poter gareggiare. Spero però che il motore stia ancora bene, sarebbe la cosa più importante, ripartiremo […] Due ritiri?  Ovviamente non è ideale come partenza, ma stiamo spingendo, sappiamo di poter ancora migliorare. Di certo, quella di oggi non è una buona notizia, ma dobbiamo aspettare e vedere per capire se è successo qualcosa al motore o se c’è qualcos’altro. Ma è la vita a volte. È frustrante, ma cosa ci puoi fare?

Nei fuochi d’artificio del Bahrein guardiamo la classifica piloti e ci rendiamo conto dell’importanza di avere una buona affidabilità. Nico Rosberg con due vittorie è in testa con 50 punti, punteggio pieno. Al secondo posto c’è Lewis Hamilton a 33. Terzo, straordinario, è Daniel Ricciardo con 24 punti. Kimi Raikkonen è quarto a 18 punti col secondo posto di oggi, affiancato a Romain Grosjean. Sebastian Vettel è sesto a 15 punti, a -35 da Nico. L’affidabilità è tutto e una macchina sola a punti non basta. Ora bisogna guardarsi anche dalla Redbull. Perché i podi sono importanti ma i punti di più. L’esempio? Guardiamo i costruttori. Mercedes saldamente davanti con 83 punti, Ferrari seconda a 33, RedBull terza a 30. La corsa sarà sulle Lattine, poco da dire.

gran premio del bahrein

Straordinario Kimi Raikkonen che arriva a 10 secondi dal vincitore. Terzo Lewis Hamilton a 30 secondi. Gli altri? Distacchi da calendario. Ricciardo, quarto, è a oltre un minuto. Ottimo quinto Grosjean dopo il sesto posto di Melbourne. Grandi anche Stoffel Vandoorne, decimo con un punto iridato così come Kevin Magnussen, undicesimo dopo essere partito dai box!

gran premio del bahrein

NICO ROSBERG VINCE IL GRAN PREMIO DEL BAHREIN DI FORMULA 1! Secondo Kimi Raikkonen, terzo Lewis Hamilton!

Giro 57 – ULTIMO GIRO! E grandissimo Daniil Kyvat a bucare Felipe Massa alla curva 4. Settima posizione per il russo!

Giro 55 – No, finirà così molto probabilmente. Hamilton si accontenta del terzo posto e sta portando la macchina al traguardo senza problemi. Kimi si gode la seconda piazza. Rosberga va a vincere. 

Giro 54 – Grandissimo Kevin Magnussen partito dai box e ora undicesimo. 

Giro 53 – Kimi Raikkonen le sta provando tutte. Ha recuperato un secondo a Rosberg e spera che il tedesco sbagli qualcosa!

Giro 52 – Quante battaglie! E ora Verstappen è riuscito a superare Massa arrivando al sesto posto!

Giro 51 – Nico Rosberg si approccia a doppiare Daniil Kyvat e Valterri Bottas, entrambi in lotta. Il russo ha la meglio sul finlandese e il tedesco dietro osserva…

Giro 49 – “Kimi continua a spingere”. Questa l’incitazione del box Ferrari. Mancano 8 giri all’arrivo!

Giro 48 – Ed eccolo Verstappen che si ferma ai box per la sua ultima sosta. Esce settimo.

Giro 47 – Grosjean supera Massa senza problemi e sale al sesto posto. Da notare la prestazione di Verstappen, quarto con la Toro Rosso tallonato da Daniel Ricciardo.

Giro 45 – Raikkonen ha trovato Ericsson e Magnussen in una zona in cui è praticamente impossibile superare e ha perso 1’3 secondi da Rosberg in mezzo giro.

Giro 44 – Nico Rosberg passa una fila di 4 doppiati e ora tocca a Kimi Raikkonen. Il distacco tra i due è di 4 secondi e 7 decimi.

Giro 43 – Hamilton torna ai box ed esce terzo ma….KIMI RAIKKONEN SECONDO HA MENO DI 5 SECONDI DA ROSBERG!

Giro 42 – CHE PECCATO GROSJEAN! Il francese della Haas autore finora di una gara maiuscola entra in box per l’ultima sosta. Gomme soft per lui ma…un dado non si vuole avvitare e perde sette secondi. Esce ottavo!

Giro 41 – Ora Lewis Hamilton ha 6 secondi di vantaggio su Rosberg e 10 su Raikkonen. L’inglese con gomme supersoft dovrà però fermarsi. Difficilmente potrà fare altri 17 giri con quelle mescole.

Giro 39 – Con le soft Kimi stava volando e per questo torna subito ai box Nico Rosberg!

Giro 38 – Sosta ai box per Kimi Raikkonen! Il ferrarista stava per affrontare il traffico dei doppiati ed è stato chiamato ai box prima del tempo! Che faranno le Mercedes?

Giro 37 – Wehrlein (Manor) supera di velocità Sergio Perez (Force India). Fantaformula 1 fino alla scorsa stagione.

Giro 36 – Si fermano anche Kyvat e Bottas. Ottimo Vandoorne in zona punti con la McLaren. Ma probabilmente è frutto della “girandola dei pit stop”. 

Giro 33 – Grosjean con supersoft fa un boccone di Daniil Kyvat su soft. Quinto posto per lui. Intanto Raikkonen ha otto secondi di distacco da Rosberg e quattro di vantaggio su Hamilton!

Giro 32 – Con le supersoft è un altro andare. Kimi Raikkonen continua a perdere da Lewis Hamilton arrivato a 3,4 secondi di distacco.

Giro 31 – 1.34.6, questo è il giro veloce firmato da Lewis Hamilton con supersoft. Il secondo posto in prospettiva di Raikkonen è in pericolo.

Giro 31 – Si ferma anche Nico Rosberg che monta gomme…Super Soft. Il tedesco ha perso anche qualche secondo nel pit stop ma non si è capito cosa sia accaduto. 

Giro 30 – Risposta della Ferrari: pit stop per Kimi Raikkonen! Pit Stop anche per Felipe Massa. 

Giro 29 – Dentro ai box Hamilton e Grosjean che mette ancora supersoft. Intanto Ricciardo sigla il giro più veloce della corsa.

Giro 28 – Siamo a metà gara e a parità di soste ai box, una, Rosberg ha un minuto di vantaggio su Felipe Massa, quinto. 

Giro 27 – Vogliamo avere un’idea della superiorità Mercedes? Raikkonen gira sugli stessi tempi di Hamilton. Il primo ha le gomme morbide, il secondo le medie. Sempre 8 secondi la distanza tra i due mentre Rosberg davanti allunga, 15 secondi di vantaggio per lui sulla Ferrari numero 7.

Giro 26 – Seconda sosta anche per Daniel Ricciardo che esce dai box decimo!

Giro 25 – “Cosa è successo? Non lo so, ho sentito un calo di potenza e c’è stato tanto fumo”. Così Sebastian Vettel molto sconsolato dopo il ritiro. Siamo a due “frittate” in stagione dopo il Turbo arrosto di Raikkonen a Melbourne.

Giro 24 – Grandissimo Romain Grosjean che con la Haas sale al quarto posto, agevolato dalle supersoft. Il francese supera non senza difficoltà Ricciardo su medie!

Giro 23 – Attenzione. Lewis Hamilton con le gomme medie sta facendo gli stessi tempi di Nico Rosberg e Kimi Raikkonen. E questa è una notizia se consideriamo che Felipe Massa con le stesse gomme del numero 44 sta andando tre secondi al giro più lento!

Giro 22 – Secondo pit stop per Carlos Sainz. Intanto lì davanti i primi tre fanno un’altra gara: Rosberg ha 12 secondi su Raikkonen e 20 su Hamilton.

Giro 21 – Si affaccia in zona punta Daniil Kyvat che supera in due giri sempre alla curva 1 le due Sauber di Nasr e Ericsson. Decimo posto per lui.

Giro 20 – In Williams non sono certo noti per le strategie. Lo dimostrano anche oggi con Massa che sceglie le medie quando vanno tutti sulle soft. Morale? Il brasiliano sta perdendo una quaresima e lo stanno recuperando tutti, per primo Verstappen, settimo. E in fondo al rettilineo l’olandese passa Massa.

Giro 19 – Ora sarà importante capire come si ragionerà in termini di vittoria. Rosberg ha 10 secondi di vantaggio su Raikkonen che ne ha a sua volta 8 su Hamilton. I primi due però sono su gomme morbide mentre il terzo va per le dure.

Giro 18 – Grosjean su supersoft supera Felipe Massa su gomme medie!

Giro 17 – Esci bene dall’ultima curva, apri il DRS e ciao Ricciardo. Hamilton terzo!

Giro 16 – Altro giro veloce di Kimi Raikkonen! Il finlandese è più veloce di Rosberg a parità di gomme!

Giro 15 – Girandola di pit stop, Raikkonen torna secondo con le morbide e sigla il miglior tempo. Hamilton quarto monta le gomme dure!

Giro 14 – Si ferma anche Rosberg. In testa Lewis Hamilton!

Giro 13 – Raikkonen esce dietro Massa e Ricciardo ma alla curva 3 si sbarazza del brasiliano della Williams! Raikkonen come Ricciardo ha su gomme morbide. 

Giro 13 – Bella lotta nelle retrovie tra Stoffel Vandoorne e Sergio Perez. Intanto Kimi Raikkonen entra ai box!

Giro 12 – Si ferma ai box anche Romain Grosjean. Intanto davanti Nico Rosberg ha 14 secondi di vantaggio su Kimi Raikkonen che conserva tre secondi su Hamilton, terzo.

Giro 11 – Ritirata anche la Haas di Gutierrez. Intanto anche Daniel Ricciardo si è fermato per la prima sosta ed è ora nono dietro Massa.

Giro 10 – Drive Through per Valterri Bottas. Il finlandese è punito così per aver colpito in partenza Lewis Hamilton. Hamilton che perde parte di un deflettore danneggiato nell’impatto, deflettore “raccolto” dalla Haas di Grosjean!

Giro 9 – Le Williams sono le prime a cambiare le gomme. Entrambe vanno su gomme medie. Per loro si prospetta uno stint lungo. Intanto Bottas comunica di aver perso il DRS.

Giro 8 – Ritiro per Jenson Button all’uscita dalla curva 9. Intanto Hamilton sale al quarto posto superando Ricciardo e Bottas!

Giro 7 – Raikkonen supera Ricciardo che sbaglia la curva 1. Il ferrarista rimane attaccato alla coda dell’australiano e supera Ricciardo. Un giro dopo Kimi supera anche Bottas!

Giro 6 – Hamilton ha superato Grosjean ed è attualmente sesto dietro Kimi Raikkonen. Bottas e Ricciardo dopo i contatti in partenza hanno piccoli danni sulla vettura.

Giro 4 – Dal replay della partenza si vede il problema di Lewis Hamilton che sembra inchiodato. L’inglese è superato da Rosberg e prova a impostare la prima curva. Qui si vede la Williams di Bottas prenderlo. Che succederà?

Giro 3 – Giro veloce di Kimi Raikkonen! La Ferrari cerca di recuperare Massa, secondo, Bottas, terzo, Ricciardo, quarto!

Giro 2 – Primo giro! In testa Rosberg, Hamilton settimo ha un danno all’ala anteriore e sfiaccola vistosamente. Nonostante questo è al settimo posto. Kimi Raikkonen è quinto!

Giro 1 – CHE PARTENZA! Raikkonen resta fermo sulla sua casella e viene superato da Bottas che colpisce Hamilton alla prima curva!

17.03 – DELUSIONE FERRARI!!! MOTORE DI VETTEL ARROSTO!!! SEBASTIAN VETTEL SI RITIRA!

17.01 – I motori rombano! E si parte per il giro di ricognizione. Ricordiamo che per una penalità Kevin Magnussen partirà dalla corsia box! Le prime 10 auto sono tutte su gomme supersoft. La prima soft è quella di Sainz che viaggia su gomme morbide.

16.56 – Sigla internazionale da Sakhir! La gara durerà 57 giri. La conclusione è prevista intorno alle 18.40!

16.54 – Si correrà al tramonto del Bahrein. Si chiuderà nella notte di Manama.

16.52 – E dopo l’inno del Bahrein manca pochissimo al giro di ricognizione. La Mercedes non dovrà fare l’errore di partire male come accaduto a Melbourne con Lewis Hamilton!

16.45 – “Le Mercedes sono fortissime ma le Ferrari possono essere competitive”. Così Jackie Stewart, intervistato in Pit Lane!

16.41 – Presente in pit-lane Fernando Alonso, costretto allo stop dai medici dopo il botto di Melbourne. Il suo sostituto, Stoffel Vandoorne, non se l’è certo cavata male portando la McLaren al dodicesimo posto in qualifica!

16.38 – Mancano 22 minuti al semaforo verde del Gran Premio del Bahrein! In prima fila le due Mercedes con Lewis Hamilton alla pole numero 51 della carriera. Al suo fianco Nico Rosberg. Dietro di loro le due Ferrari di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen!

Ci siamo, alle ore 17.00 partirà il secondo Gran Premio della stagione sul circuito di Sakhir in Bahrein. Vi ricordiamo che la gara si correrà al tramonto e si concluderà in piena sera con la pista illuminata da appositi lampioni il cui compito è quello di accendere la pista “a giorno”. Lo scorso anno qui vinse Sebastian Vettel. Sarà di buon auspicio?

FORMULA 1 GRAN PREMIO DEL BAHREIN DIRETTA STREAMING

 

FORMULA 1 GRAN PREMIO DEL BAHREIN, RISULTATI QUALIFICHE