pasqua 2016 offerte
|

Offerte e last minute: come riconoscere le truffe su Pasqua 2016

Offerte Pasqua 2016: alzi la mano chi non ha cercato su Google almeno una volta queste parole durante la settimana. Questo perché, grazie a un calendario ponti e festività 2016 “compiacente”, il week end di Pasqua 2016 sarà particolarmente lungo. Decisamente un bel regalo per chi vuole rilassarsi con qualche offerta ad hoc. Ora vi spieghiamo come scegliere a Pasqua 2016 offerte vere e non fregature!

PASQUA 2016 OFFERTE

Ma come sempre, le offerte per Pasqua 2016 (last minute soprattutto) potrebbero riservare brutte sorprese, in grado di rovinare i vostri giorni all’insegna del relax. Per fortuna, con un pizzico di ingegno, scegliere a Pasqua 2016 offerte che siano davvero tali non è difficile, grazie a internet. Ma bisogna sapere come usarlo al meglio. Ecco una veloce guida alle offerte Pasqua 2016 che punto per punto vi spiegherà come evitare di farvi fregare dalle offerte troppo ammiccanti sul web.

PASQUA 2016 OFFERTE LAST MINUTE

Offerte Last minute, Offerte Pasqua 2016, last minute per Pasqua 2016: nella giungla del web non basta cercare per trovare il meglio. Anzi. Spesso e volentieri a prevalere sono offerte e last minute che sono vere e proprie fregature, e grazie a offerte a prezzo stracciato o last minute in posti da sogno, riescono a rovinare il fegato a tantissimi vacanzieri in cerca di relax. Per fortuna basta farsi un po’ furbi per distinguere le vere offerte last minute per Pasqua 2016 dalle fregature. Innanzitutto, bisogna affidarsi a siti internet certificati per offerte e last minute senza problemi: molti sono i portali che danni offrono questi servizi. Fra i migliori, bisogna scegliere quelli che permettono solo agli utenti che hanno effettivamente prenotato e pagato il viaggio di lasciare una recensione sulla struttura. Perché? Perché troppo spesso:

  • Le recensioni positive vengono lasciate da agenzie o privati che le “vendono” per migliorare la recensione di una struttura 
  • Le recensioni negative vengono invece lasciate da clienti che “ricattano” le strutture per ottenere sconti o benefit, e se non ci riescono lasciano recensioni negative volutamente esagerate per vendetta. Scopriremo come orientarsi nella guida a punti finale 

PASQUA 2016 OFFERTE SUL WEB COME SCEGLIERLE

Ma come scegliere le migliori offerte Pasqua 2016 e offerte last minute Pasqua 2016 sul web? Dopo aver scelto il sito giusto – evitiamo quindi quelli che non ci sembrano per niente autorevoli, o quelli con pochissimi giorni di vita, e in caso prima di affidarci a qualsiasi sito, cerchiamo opinioni sul web – decidiamo il tipo di vacanza che cerchiamo. Relax? Cultura? Mare? E’ importante partire da luogo e città per poter comprendere bene

  1. i prezzi medi
  2. i prezzi migliori
  3. cosa possiamo aspettarci dal luogo che abbiamo scelto

Sarà quindi necessario informarsi bene. Il consiglio è quello di guardare più siti per arrivare a un prezzo medio sulle offerte e sui prezzi normali di stagione. Un piccolo trucco è quello di consultare i siti ufficiali delle strutture e i loro listini, per capire se – un po’ come si fa con i saldi troppo spesso – i prezzi normali e quelli delle offerte Pasqua 2016 sono differenti. Più in generale, una volta individuata una struttura che ci piace, controlliamo sempre il sito ufficiale. Infatti alberghi, hotel e b&b applicano prezzi più bassi per chi prenota dal sito: si chiama disintermediazione alberghiera.

PASQUA 2016 OFFERTE, GUIDA PER PUNTI

Ecco quindi, una volta fatti nostri questi importanti concetti, una guida per punti alle offerte Pasqua 2016 e offerte last minute Pasqua 2016 per partire senza pensieri!

  1. Partiamo dai siti specializzati e con ottime recensioni per scegliere il tipo di vacanza che cerchiamo
  2. Scegliamo la città o la regione che ci interessa, a seconda del tipo di vacanza scelta
  3. Guardiamo su vari siti che offrono offerte Pasqua 2016 per capire la media dei prezzi in quel luogo sia con che senza offerte
  4. Una volta capita la media dei prezzi, sui siti specializzati scegliamo le strutture, filtrandole e ordinandole per prezzo e anche per recensione, per non trovare catapecchie
  5. Una volta individuata la nostra offerta, guardiamo se sul sito dell’albergo in questione costa meno prenotare
  6. Cerchiamo sul web recensioni e opinioni sulla struttura scelta per la nostra offerta Pasqua 2016
  7. Orientiamoci fra le recensioni: leggiamone almeno una decina, distribuite fra positive e negative. Per capire se sono finte, basterà cercare dei tratti distintivi fra tutte le recensioni: se tutti parlano di qualcosa, è più probabile che quel qualcosa sia vero. Qui una guida particolare sulla comprensione delle recensioni
  8. Prenotiamo e paghiamo SOLO con carte prepagate o bonifico bancario, per evitare furti di dati 
  9. Organizziamo il viaggio per tempo, prenotare prima costa meno
  10. Last minute Pasqua 2016: se è vero che a volte scegliere fra le offerte Pasqua 2016 quelle last minute fa risparmiare parecchio, è anche vero che nella scelta veloce si nascondono le peggiori insidie. Anche in caso di last minute non prenotate senza aver seguito tutti i punti di questa guida!

 

E buona Pasqua 2016!