Sondaggi Roma 2016
|

Sondaggi Roma 2016, la sfida è tra Raggi e Giachetti

Gli ultimi sondaggi sui candidati a sindaco alle Elezioni 2016 a Roma

Roberto Giachetti e Virginia Raggi in netto vantaggio su Guido Bertolaso, Alfio Marchini, Francesco Storace e Stefano Fassina. È questo lo scenario descritto dall’ultimo sondaggio sulle Elezioni 2016 a Roma, realizzato il 10 e 11 marzo dall’istituto demoscopico Index Research per la trasmissione di La7 Piazzapulita. Il margine del candidato del Pd e della candidata del Movimento 5 Stelle, già segnalati avanti in due rilevazioni di Ipr Marketing e Tecné di fine febbraio, sembra essersi ora allargato.

 

Sondaggi Roma 2016
I sondaggi sulle intenzioni di voto al primo turno delle Elezioni Amministrative a Roma (Tabella di: Giornalettismo)

 

Elezioni Roma 2016: quando e come si vota per il sindaco alle Comunali

 

SONDAGGI ROMA 2016, RAGGI E GIACHETTI AVANTI

Nel dettaglio Raggi viene segnalata in vantaggio al primo turno su Giachetti con il 33% dei consensi contro il 30% del candidato Dem, mentre l’area di centro e di centrodestra risulta troppo frammentata. L’ex capo della Protezione Civile bertolaso, sostenuto da Forza Italia, secondo Index non va oltre il 15%, Marchini si ferma al 10 e Storace al 7. Ovviamente a complicare la situazione potrebbe essere anche la discesa in campo della leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni. Basso risulta essere anche il consenso di Fassina. Il candidato di sinistra viene infatti indicato al 5%.

 

Sondaggi Roma 2016
I sondaggi sulle intenzioni di voto al ballottaggio alle Elezioni Amministrative a Roma (Tabella di: Giornalettismo)

 

Dunque, Giachetti e Raggi dovrebbero giocarsi la vittoria al ballottaggio. Al secondo turno secondo il sondaggio ad avere maggiori possibilità di successo sarebbe proprio la candidata 5 Stelle, valutata al 55% contro il 45% dell’avversario.

SONDAGGI ROMA 2016, PD PRIMA LISTA

Un discorso a parte va invece fatto per le liste. Un sondaggio di Scenari Politici – Winpoll per l’Huffington Post dell’1-3 marzo ha indicato il Pd al 28,9% e il Movimento 5 Stelle al 24,3. Molto più indietro Fratelli d’Italia, al 10,7%. A seguire Forza Italia, 7,9%, la lista Marchini, 6,5%, La Destra di Storace al 5,6%, Noi con Salvini, 4,9%, e Sel, 4,7%.

(Foto di copertina da archivio Ansa)