Palermo-Napoli
|

PALERMO-NAPOLI 0-1 | Napoli. Il massimo con il minimo

PALERMO-NAPOLI 0-1 DIRETTA LIVE

PALERMO-NAPOLI IL TABELLINO

Palermo (4-2-3-1): Sorrentino 7; Struna 6,5, Gonzalez 6,5, Andjelkovic 6, Pezzella 6,5; Jajalo 6,5, Hiljemark 5,5 (81′ Balogh sv); Chochev 6,5, Vazquez 6, Quaison 7 (90′ Trajkovski sv); Gilardino sv (53′ Djurdjevic 5,5). All.: Walter Novellino 6.

Napoli (4-3-3) – Reina 6; Hysaj 6,5, Albiol 6,5, Koulibaly 6,5, Ghoulam 6,5; Allan 6,5, Jorginho 6,5, Hamsik 6 (72′ David Lopez 6); Callejon 6,5 (65′ Mertens 6,5), Insigne 6,5 (89′ El Kaddouri sv), Higuain 6,5. All.: Maurizio Sarri 6,5.

 

LEGGI ANCHE: PALERMO-NAPOLI 0-1 | VIDEO GOL E HIGHLIGHTS

 

95′ FINISCE AL BARBERA! PALERMO-NAPOLI 0-1. Il Napoli conquista tre punti importantissimi in una sfida difficile visto il clima che si respira a Palermo. Walter Novellino ha provato a dare un’anima alla squadra ma la situazione resta compromessa. Lo dimostra l’atteggiamento della tifoseria, a dir poco minaccioso con tanto di fiaccole piovute in campo nella ripresa. Il Napoli si è limitato a controllare gli avversari, davvero pericolosi solo in un paio di frangenti. Il clima difficile di Palermo è testimoniato anche dai fischi a carico di Quaison, il migliore in campo dei suoi assieme a Sorrentino. Difficile parlare di calcio quindi con una squadra impaurita e carica di tensione. Anche Vazquez, convincente a San Siro, è apparso timoroso così come Hilljemark. E quando la palla scotta c’è poco da fare. Il pubblico dovrebbe sostenere la squadra ma capiamo anche quanto sia difficile la situazione. Servirebbe un bell’incoraggiamento già domani a Boccadifalco per aiutare la squadra nella decisiva trasferta di Empoli. Sospettiamo che ciò non avverrà ed è un peccato. Finale da Palermo, Palermo-Napoli 0-1.

92′ – Canti e fischi dal Barbera. Sembra che il Palermo accetti questo risultato e il Napoli non si sforza di raddoppiare.

90′ – Cinque minuti di recupero. Allan prova da fuori area. Palla alta. Intanto esce tra i fischi anche Quaison per Traijkovski.

88′ – Cambio per il Napoli. Fuori tra i fischi Insigne, dentro El Kaddouri.

87′ – Vazquez sbaglia a impostare un contropiede. Il Barbera rumoreggia sempre di più.

84′ – Ammonito Quaison per un brutto fallo su Mertens. Troppa la foga del giovane svedese.

82′ – Il Napoli costringe il Palermo nella sua area.

81′ – Cambio per il Palermo. Fuori tra i fischi Hilljemark, dentro Balogh.

78′ – MERTENS!! Il belga servito da Higuain con un delizioso pallonetto dalla destra prova il diagonale parato da Sorrentino.

77′ – Il Palermo ci mette cuore e gambe. Meriterebbe il pareggio.

74′ – Higuain prova il pallonetto a superare Sorrentino. La palla non va e lo stadio lo fischia.

72′ – Cambio per il Napoli. Fuori Hamsik, dentro David Lopez. E intanto in campo piovono fiaccole.

70′ – Il Palermo cresce e il Napoli ha paura. Lo dimostra l’intervento di Reina che nel tentativo di salvare un cross butta la palla addosso a Koulibaly. Palla in angolo.

66′ – Il Palermo si fa vedere con un calcio d’angolo. L’occasione svanisce nel nulla. Il Palermo poi torna a farsi vedere con Pezzella, Djurdjevic e Vazquez ma la difesa del Napoli con Ghoulam e Koulibaly chiude ogni spazio.

65′ – Primo cambio nel Napoli. Fuori Callejon, dentro Mertens!

61′ – Higuain dal limite di sinistro ci prova. Blocca Sorrentino.

60′ – Sfida Insigne-Struna, l’azzurro dalla sinistra prova di sinistro a bucare Sorrentino, palla di un niente sopra la traversa!

56′ – SORRENTINO!!! Il portiere salva su Insigne servito meravigliosamente da Jorginho. Il pubblico continua a rumoreggiare. Vero anche che Insigne spara addosso al numero 70.

55′ – Buffo il Napoli. Callejon al momento è l’attaccante centrale, Higuain è fisso sulla destra.

52′ – Ammonito Chochev per un brutto fallo su Hysaj che pochi secondi prima gli aveva portato via il pallone. Intanto il Palermo tira fuori Gilardino per Djurdjevic.

49′ – Triangolo Ghoulam-Callejon-Higuain che dalla lunetta prova il tiro. Andelkovic interviene col giusto tempismo e manda in angolo.

47′ – Higuain decentrato sulla destra prova a spaventare Sorrentino che non si lascia sorprendere.

46′ – Palermo molto aggressivo. Chochev cerca Vazquez, Reina blocca la sfera.

45′ – Inizia il secondo tempo di Palermo-Napoli!

46′ – Finisce il primo tempo. Palermo-Napoli 0-1. Decide un rigore di Higuain! Il Napoli ha giocato nell’area rosanero, il Palermo si è limitato a difendere con una linea molto bassa ma questo non ha impedito alla squadra di Maurizio Sarri di andare in vantaggio su rigore di Higuain assegnato per una trattenuta di Andelkovic ai danni di Albiol. Il Palermo è tutto in un magnifico tiro a giro di Vazquez deviato da Reina in calcio d’angolo. I rosanero ci sono ma sembrano confusi. Non sanno cosa fare e per questo non riescono a combattere. Risultato giusto in questa prima frazione.

45′ – Un minuto di recupero.

43′ – Vazquez!! Palermo pericolosissimo. Reina manda in angolo un pericolosissimo tiro a giro dell’attaccante rosanero. Grande anche Gilardino che ha seguito il compagno con un rapido uno-due!

40′ – Il Palermo si sta difendendo con ordine ma in questi primi 40 minuti i giocatori rosanero hanno governato il gioco per sei soli minuti. Non che il Napoli faccia molto di più. Solo 4 tiri in porta per gli azzurri.

38′ – GILARDINO! Colpo di testa dell’ex Milan che raccoglie un cross di Struna. Gioco fermo per fuorigioco. E il Barbera canta “fuori i cog…..”

37′ – Callejon fermato in fuorigioco. Ripartenza, Vazquez prova il tiro in porta, lo ferma Hysaj.

34′ – Fase molto noiosa dell’incontro.

31′ – Jorginho serve un pallonetto delizioso per Higuain in area. Il Pipita aggancia ma la difesa spazza.

28′ – Ottimo Quaison. Pressing su Callejon che perde palla, Palermo che butta nell’area azzurra, la sfera dopo qualche passaggio finisce in area a Hilljemark che perde il momento giusto per il tiro. Koulibaly salva gli azzurri!

27′ – Reazione Palermo. Jajalo serve al centro per Gilardino ma Hilljemark anticipa l’azzurro. Palla a Reina.

23′ – Rocchi qualche secondo prima del penalty era andato da Andelkovic chiedendogli di non trattenere l’avversario perché lui stava guardando. Calcio d’angolo e…rigore!

22′ – HIGUAIN!!! NAPOLI IN VANTAGGIO! Bolide centrale dell’argentino, Sorrentino non puo’ nulla!

21′ ED ECCOLO! RIGORE PER IL NAPOLI! Fallo di Andelkovic su Albiol sugli sviluppi di un calcio d’angolo!

21′ – Conto dei calci d’angolo: sei per il Napoli, zero per il Palermo. Gli azzurri cercano la rete con tanta convinzione.

17′ – Uno-due Insigne-Hamsik, lo slovacco prova il tiro dal limite con la sfera che si stampa sulla faccia di Andelkovic. Gioco fermo.

13′ – Insigne supera Struna dalla sinistra, cross al centro per Allan che dal limite destro dell’area scarica al centro per Callejon che prova il tiro. Palla in angolo.

12′ – Il Palermo dopo un momento di sbandamento prende le misure agli azzurri. La squadra rosanero difende molto bassa esponendosi a rischi forse eccessivi ma riesce tuttavia a tenere alta la tensione.

10′ – Ottimo Quaison che ruba palla a Higuain e innesca un’azione rosanero che non si rivela molto pericolosa. Questo per chiedere a Iachini perché non vedesse Quaison, l’unico con un po’ di talento vero in squadra insieme a Hilljemark e Lazaar, quest’ultimo assente da 4 giornate.

8′ – Sorrentino ha ripreso a giocare con un’ottima presenza in campo. Il Napoli continua ad attaccare.

3′ – Succede che Sorrentino blocca un tiro di Insigne che aveva provato a dribblarlo in area. Il portiere rosanero, oggi in giallo, resta a terra dolorante ma sembra in grado di riprendere.

2′ – Napoli in pressione. Il Palermo è di una categoria inferiore. Resta terra a Sorrentino. Piove sul bagnato in casa rosanero.

1′ – Inizia Palermo-Napoli! Arbitra Rocchi!

20.44 – Le squadre sono in campo. Il secondo attacco della Serie A (il Napoli) contro la seconda peggiore difesa (il Palermo)

20.41- Questa sera a Palermo torna in Serie A Walter Novellino, 62 anni, a 7 stagioni dall’ultima apparizione sulla panchina del Torino.

20.37 – Ricordiamo che questa sera si gioca un secondo posticipo allo stadio Olimpico di Roma. La Lazio di Stefano Pioli affronta l’Atalanta di Edy Reja.

20.30 – “Ora basta, tutti responsabili. La dignità va salvata in questa stagione dannata”. Questo uno striscione appeso lungo tutta la curva nord dai tifosi del Palermo.

20.29 – Vi proponiamo la formazione del Palermo direttamente dalla distinta ufficiale dell’incontro

20.24 – Il Napoli comunica la formazione che scenderà in campo al Barbera. Maurizio Sarri si affida all’undici titolare.

Palermo-Napoli, la diretta dell’ultimo posticipo di Serie A della ventottesima giornata. Il Napoli cerca una facile vittoria in un ambiente devastato dopo l’ultimo cambio di guida tecnica, l’ottavo della stagione, in quel di Palermo. I rosanero dopo le dimissioni di Beppe Iachini si sono affidati all’entusiasmo e all’esperienza di Walter Novellino. Sarà difficile per i rosanero mantenere la categoria con un Frosinone che sogna un’insperata salvezza mentre Carpi e Hellas Verona sembrano già condannate al loro destino. Alla fine solo il campo darà il verdetto finale. Il Napoli gioca sempre con gli stessi 11 mentre il Palermo ritrova Quaison e Trajkovski, due giocatori che aiuteranno non poco i rosanero.

PALERMO-NAPOLI DIRETTA STREAMING

PALERMO-NAPOLI LA PRESENTAZIONE

 

PALERMO-NAPOLI PROBABILI FORMAZIONI

Palermo (4-2-3-1): Sorrentino; Vitiello, Gonzalez, Cionek, Pezzella; Jajalo, Hiljemark; Trajkovski, Vazquez, Quaison; Gilardino. All.: Walter Novellino.

Napoli (4-3-3) – Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Insigne, Higuain. All.: Maurizio Sarri.