Elezioni Roma
|

Sondaggi Roma 2016: Giachetti, Raggi e Bertolaso sono vicini

Gli ultimi sondaggi sulle liste e i candidati a sindaco alle Elezioni 2016 a Roma

Testa a testa tra Pd, Movimento 5 Stelle e centrodestra. E testa a testa tra i rispettivi candidati: Roberto Giachetti, Virginia Raggi e Guido Bertolaso. È questo il quadro che emerge dai sondaggi sulle intenzioni di voto alle Elezioni 2016 nella città di Roma dffusi negli ultimi giorni in tv o via web. Stando ai numeri resi noti dal sito Termomentro Politico e dagli istituti demoscopici Index Research, Ipr Marketing e Tecné, nella Capitale, dove comunque il quadro delle candidature a sindaco non è ancora chiaro, c’è una situazione di equilibrio tra i principali schieramenti che rende incerto il pronostico.

 

Sondaggi Roma 2016
Le intenzioni di voto ai candidati a sindaco alle Elezioni Amministrative a Roma (Tabella di: Giornalettismo)

 

Elezioni Roma 2016: quando e come si vota per il sindaco alle Comunali

 

SONDAGGI ROMA 2016, INDEX: RAGGI A +2 SU GIACHETTI

Nel dettaglio, il sondaggio di Index Reasearch realizzato tra il 22 e il 24 febbraio e diffuso giovedì 25 nel corso del talk show di La7 Piazzapulita, segnala la candidata del Movimento 5 Stelle Virginia Raggi al 29,5% dei voti, avanti di soli 2 punti sul favorito alle primarie del centrosinistra, il deputato Pd Roberto Giachetti, stimato al 27,5%, e avanti di 9,5 punti su Guido Bertolaso, che alle urne verrebbe sostenuto da Forza Italia. Nettamente staccati, invece, sarebbero il candidato di centro Alfio Marchini e l’ex governatore Francesco Storace, indicati entrambi al 9%, ed anche il deputato ex Pd Stefano Fassina, al 4%.

SONDAGGI ROMA 2016, TECNÈ: RAGGI, GIACHETTI E BERTOLASO IN 2 PUNTI

Secondo il sondaggio di Tecnè, invece, effettuato il 25 febbraio e diffuso da TgCom24, la candidata 5 Stelle sarebbe terza alle spalle del vincitore delle primarie, Giachetti o il collega deputato del Pd Roberto Morassut, e di Bertolaso. Precisamente Virginia Raggi viene segnalata al 22/25% dei consensi, Giachetti e Morassut al 24/27% e Bertolaso al 23/26%. Anche in questo caso risultano nettamente staccati gli altri candidati. Fassina oscilla tra il 7 e il 10%, Marchini tra il 6 e il 9, Storace tra il 4 e il 7.

SONDAGGI ROMA 2016, IPR: RAGGI, GIACHETTI E BERTOLASO IN 4,5 PUNTI

Interessante è anche lo scenario descritto da Ipr Marketing e reso noto il 25 febbraio dal Corriere della Sera. Secondo l’istituto napoletano il Movimento 5 Stelle con Raggi porterebbe a casa oggi il 25,5% dei voti, Giachetti il 22, Bertolaso il 21, Marchini il 14. Molto indietro finirebbero invece Fassina, stimato al 5,5%, Storace, al 5, e la lista Noi con Salvini in corsa solitaria, indicata al 2,5%.

 

Sondaggi Roma 2016
Le intenzioni di voto alle liste alle Elezioni Amministrative a Roma (Tabella di: Giornalettismo)

 

SONDAGGI ROMA 2016, TERMOMETRO POLITICO: M5S AL 26% E PD AL 28

Per quanto riguarda poi le liste la situazione non cambia. Anche in questo caso sembra esserci una situazione di incertezza. Termometro Politico nel suo ultimo sondaggio per la testata Affari Italiani, realizzato tra il 17 e il 25 febbraio, ha indicato il Pd al 28%, il Movimento 5 Stelle al 26, e la coalizione di centrodestra, comprese Noi con Salvini e le liste a sostegno di Storace, al 25,5%.

 

Sondaggi Primarie Roma
Le intenzioni di voto degli esponenti di centrosinistra (Tabella di: Giornalettismo)

 

SONDAGGI ROMA 2016, ALLE PRIMARIE GIACHETTI SUPER-FAVORITO SU MORASSUT

Infine, le primarie. Dai sondaggi effettuati dalla società spa e da Index Researc per Piazzapulita nei primi giorni di febbraio sulla consultazione del centrosinistra del 6 marzo emerge che il vicepresidente della Camera Giachetti è largamente favorito sul suo principale avversario Morassut. Ricalcolando i dati al netto degli indecisi emerge che il divario tra i due è superiore ai 30 punti percentuali. Non dovrebbe esserci storia.

 

Sondaggi Primarie Roma
Le intenzioni di voto degli esponenti di centrosinistra – Dati ricalcolati al netto di indecisi e astenuti (Tabella di: Giornalettismo)

 

(Foto di copertina da archivio Ansa)