|

Snatchly, il Pinterest porno

In arrivo un social network basato sulle foto osé

Pronti a passare San Valentino in totale solitudine? Internet, come sempre, viene in vostro soccorso, come confermato da Business Insider, NewswireTechcrunch.

SNATCHLY – Partiamo da una domanda. Conoscete Pinterest? Si tratta di social network basato sulla condivisione di fotografie impostato in modo simile ad una bacheca dove gli utenti posso creare e gestire raccolte di immagini in base a temi predefiniti o da loro generati. Perché questa lezione? Perché ora è pronto un nuovo sito in cui si possono trovare la foto di donne belle e piccanti. Benvenuti su Snatchly.

COME FUNZIONA? – E questa è la definizione elegante. Snatchly non è altro che un “Pinterest del porno”. Grazie a Snatchly potrete, testuali parole, “salvare e condividere tutto il porno che amate sul web”. Non importa da dove venga o dov’è stato salvato. Le immagini comprendono ovviamente anche dei “freeze” di filmati particolarmente appassionanti. Prima che voliate a iscrivervi, non dimenticate un dato importante: stiamo parlando di porno, ed è un sito in cui ci sono delle immagini in condivisione. Probabilmente gli affezionati di Pinterest lo sanno, ma è opportuno dare una rinfrescatina alla memoria. In prima pagina compaiono foto porno. Ricordate di sistemare i dati relativi alla privacy. O al massimo mettete una simpatica immagine a coprire le virtù delle giovani.

CIRCOLO VIZIOSO – Avete voglia di conoscere altre ragazze? Potrete navigare su specifiche “pornboard” create da altri utenti per scoprire nuove artiste, salvando e conservando ogni singola ricerca. L’interazione continua grazie alla possibilità di diventare fans della “pornboard”, così come succede su Facebook. In questa maniera il sito incoraggia gli utenti a creare un circolo di “like” e di personalizzazioni della pagina i quali potrebbero in futuro garantire una svolta a livello di marketing, aumentando il traffico e i profitti. In fondo tutto questo val bene qualche foto osé.