Oscar Pistorius
|

L’epic fail di Rio 2016: video con testimonial Oscar Pistorius (condannato per omicidio)

Un video infelice. Molto infelice. Potrebbe essere definito così il filmato diffuso dal profilo Twitter ufficiale delle Olimpiadi 2016 che si terranno a Rio de Janeiro. Dall’account @Rio2016 gli organizzatori hanno sponsorizzato l’evento sportivo mettendo la foto, come testimonial ufficiale, di Oscar Pistorius, il campione paralimpico sudafricano condannato in appello per l’omicidio della fidanzata Reeva Steenkamp, avvenuto nel febbraio 2013.

 

La Fifa: «Real e Atletico Madrid, mercato bloccato per due sessioni»

 

RIO 2016, OSCAR PISTORIUS TESTIMONIAL IN UN VIDEO SU TWITTER

Nel video, rimosso dopo pochi minuti, compare il velocista vittorioso, subito dopo aver superato la linea del traguardo, con le braccia rivolte al cielo. L’immagine risalei alla finale dei 400 metri agli ultimi giochi di Londra 2012. Accanto al filmato è poi comparsa la scritta: «L’atletica, l’amore di una vita».

 

 

La gaffe ha ovviament escatenato moltissime critiche in rete. Nel 2014 il Comitato Internazionale Paralimpico aveva vietato la partecipazione di Pistorius ai Giochi fino al termine del processo penale.

(Immagine di copertina dal Mail Online)