|

Apple, Google, Facebook, Twitter: incontro alla Casa Bianca su social network e terrorismo

I vertici delle grandi aziende della Silicon Valley si incontreranno con i funzionari della Casa Bianca, i servizi segreti americani e agenzie per la sicurezza per discutere delle misure di contrasto all’uso dei social media per la propaganda e il reclutamento da parte delle organizzazioni terroristiche.

 

LEGGI ANCHE: I codici segreti per accedere all’archivio completo di Netflix

 

GOOGLE, MICROSOFT, DROPBOX, FACEBOOK E TWITTER ALLA CASA BIANCA

Secondo quanto riportato dalla Reuters tra i partecipanti all’incontro ci saranno il capo di gabinetto Denis McDonough, il consigliere presidenziale antiterrorismo Lisa Monaco, il procuratore generale degli Stati Uniti Loretta Lynch, il direttore dell’FBI James Comey, il direttore della National Intelligence James Clapper e il direttore della National Security Agency Mike Rogers. Stando a quanto riportato invece da Buzzfeed alla riunione saranno presenti anche il ceo di Apple Tim Cook e manager di Google, Microsoft, Dropbox, Facebook e Twitter.

Sono trapelate anche informazioni relative ai punti all’ordine del giorno dell’incontro. Secondo un documento pubblicato dal Washington Post la riunione dovrebbe essere incentrata sui modi per rendere più difficile per i terroristi l’utilizzo della rete per radicalizzare i propri seguaci. Si parlerà probabilmente anche di crittografia e dell’importanza del suo utilizzo per rendere sicuri i dati delle persone. La Casa Bianca sta comunque provando a mantenere il massimo riserbo sull’incontro.

(Foto da archivio Ansa. Credit: EPA / Rolf Vennenbernd))