ignazio marino firme
|

Ignazio Marino “minaccia” la candidatura a sindaco di Roma: «Bene le elezioni a giugno anche a Roma»

Ignazio Marino non molla. Sparito dalle pagine dei giornali, esaurito, anche dal punto di vista dei sondaggi, l’ipotesi di una «lista Marino» in grado di mettere in difficoltà il centrosinistra, l’ex sindaco sembra ipotizzare comunque una sua candidatura al Campidoglio. Le elezioni 2016, quindi potrebbero “arricchirsi” di un nuovo protagonista

MARINO SU FACEBOOK: URGENTE RITORNO

L’ex sindaco, quindi, fa intuire un suo interesse per le prossime amministrative capitoline. Senza però esplicitare un suo impegno diretto, un po’ sulla falsariga di quello che ha fatto prima di ritirare le dimissioni. Una comunicazione ambigua, senza dubbio. Forse siamo davanti all’intenzione di “tastare il terreno” per una sua eventuale nuova candidatura.

Matteo Renzi conferma che a ‪#‎Roma‬ si voterà regolarmente. Bene: è urgente che a governare la nostra città torni per 5 anni un sindaco scelto dai romani.

Leggendo i commenti per qualcuno si tratta di una “promessa”, per altri di una “minaccia”.

Matteo Renzi conferma che a #Roma si voterà regolarmente. Bene: è urgente che a governare la nostra città torni per 5 anni un sindaco scelto dai romani.

Posted by Ignazio Marino on Mercoledì 16 dicembre 2015