L’uomo che vive senza cuore

Il primo essere umano al mondo a vivere senza avere un battito cardiacoA causa di una grave malattia un cittadino...

Il primo essere umano al mondo a vivere senza avere un battito cardiaco
A causa di una grave malattia un cittadino americano ha dovuto subire l’asportazione del cuore e nemmeno un peacemaker gli avrebbe potuto salvare la vita.

GRAVI CONDIZIONI – Nel marzo 2011 Craig Lewis era in condizioni gravissime a causa di un’amiloidosi, e gli restavano meno di 12 ore di vita. Per sua fortuna, l’equipe di chirurghi che si è occupata di lui ha dato vita a questo intervento rivoluzionario che gli ha restituito il futuro. Prima Craig era costretto a vivere attaccato a dei macchinari che gli pompavano il sangue direttamente nelle vene.

IL DISPOSITIVO RIVOLUZIONARIO – I due medici avevano sviluppato poco tempo prima questo dispositivo che permette al sangue di circolare in modo continuo, senza il bisogno di una pompa, e lo avevano già testato su circa 50 vitelli. Dopo la rimozione del cuore dagli animali e l’installazione del dispositivo rivoluzionario hanno osservato che i vitelli continuavano a fare tutto quello che facevano prima, anche senza battito cardiaco.  Il presidente del Texas Heart Institute, il Dottor James T. Willerson, ha annunciato che con questo intervento si sta scrivendo la storia della medicina.

IL DOCUMENTARIO – Heart Stop Beating è un documentario realizzato da Jeremiah Zagar della Focus Forward Films che racconta la storia dei due chirurghi che hanno realizzato qualcosa di straordinario.

Heart Stop Beating | Jeremiah Zagar from Focus Forward Films on Vimeo.