|

Cosa si nasconde dietro l’orribile complottismo su Valeria Solesin

Ieri, mentre da qualche parte in Italia si svolgevano i funerali di Valeria Solesin, altrove si continuava indefessi ad emettere bufale e complottismi vari sulla sua vita.

valeria solesin

A questo punto ci chiediamo – da bravi complottisti anche noi – cosa si nasconda dietro questa tendenza a voler cercare per forza nei grandi eventi che sconvolgono la vita delle persone, un’ombra, un complotto, la lunga mano di un’eminenza grigia che ha la stessa credibilità di Boss Artiglio.

Perché c’è chi, non curandosi magari di offendere la sensibilità di chi ha perso una persona amata, si crogiola in indecenti peripezie mentali pur di scavare sempre più a fondo nella continua e mai doma ricerca del fondo di un’internet che decisamente sembra non averne.

E’ proprio il modo migliore di perdere il proprio tempo? Non avremmo di meglio da fare, che cercare di dimostrare dei complotti che non esistono – o sono troppo scemi per essere veri? Cosa passa per la testa di chi decide di regalare queste perle miserabili alla nazione tutta pur di far parlare e crearsi una piccola nicchia di inutili fedelissimi?

E’ uno dei misteri per cui la rete a volte ci sembra un brutto posto. Bruttissimo e inumano. E non per colpa sua ovviamente.