cerro maggiore
|

Cerro Maggiore esplode palazzina: un morto e due feriti

Nel milanese, a Cerro Maggiore, l’esplosione di una palazzina ha provocato un morto e tre feriti. La vittima è una donna, di 80 anni, abitante nel palazzo. L’esplosione ha raso al suolo una casa di corte in via Ungaretti nella frazione di Cantalupo. Nel crollo è rimasta gravemente ferita una seconda persona, presumibilmente un operaio, che è stata trasportato dal 118 in codice rosso all’ospedale di Legnano dove è ricoverato in prognosi riservata. Secondo quanto è possibile apprendere, ieri sera si sarebbe registrata una fuga di gas probabilmente in seguito a dei lavori che avrebbero danneggiato un tubo.

cerro maggiore

LEGGI ANCHE: Taranto, esplosione e crollo in un edificio: 6 feriti, un morto

CERRO MAGGIORE: DUE FERITI E UN MORTO

– I vigili del fuoco sono intervenuti attorno alle 16 e sono al lavoro per spegnere le fiamme. Sul posto sono state inviate le ambulanze del 118 della centrale operativa di Como. I vigili del fuoco sono al lavoro nelle macerie provocate dal crollo della villetta alla ricerca di eventuali dispersi.