|

iPad Pro di Apple: cose da sapere

Da oggi è possibile ordinare l’iPad Pro, soffrendo poi una breve attesa perché l’azienda di Cupertino annuncia che in Italia i nuovi tablet king size tarderanno qualche giorno a raggiungere gli scaffali degli Apple store.

La bizzarra posizione di carica della penna
La bizzarra posizione di carica della penna

 

COMINCIANO LE VENDITE DELL’IPAD PRO –

Oggi, mercoledì 11 novembre, sono iniziate le prenotazioni, mentre i tablet iPad Pro saranno fisicamente disponibile negli Apple store già verso la fine di questa settimana. Il nuovo dispositivo che esibisce una schermo record per un tablet, da 12,9 pollici, offre una scocca come sempre in lega di alluminio spessa poco meno di 7 mm e pesante 712 g, ed è dotato di uno schermo con risoluzione 2732 x 2048 pixel, un SoC Apple A9X,  4 GB di RAM, e 32 o 128 GB di spazio per lo storage.

IPAD PRO, IL TABLET PIÙ GRANDE –

Il grande tablet è dotato inoltre di una fotocamera posteriore da 8 Mpixel, una frontale da 1.2 Mpixel, moduli Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 4.2 e 4G-LTE e batteria da 38.5 Wh. Prezzi, come al solito non popolari, che partono da 919 euro per il modello base da 32 GB con Wi-Fi e da 1249 euro per la variante 4G da 128 GB. Una cifra con la quale di comprano parecchie macchine che sono tanta roba al confronto, ma al di là del potere d’attrazione del marchio c’è da dire che il nuovo tablet della casa di Cupertino si propone come un oggetto unico rivolto a un target preciso, che è quello di quanti lavorano con applicazioni grafiche, e non come una macchina capace di sostituire un computer, fosse pure un modello leggero come l’Air dello stesso produttore.

IPAD PRO, UN TABLET PER LA GRAFICA –

Il nuovo tablet esibisce infatti anche una penna che alle prime prove si è rilevata molto efficace e performante nelle mani dei professionisti della grafica, che ora attendono programmi che permettono di sfruttare tanta qualità. Penna che però non trova una collocazione che non sia distaccata dal tablet, che non le offre supporto, e che è dotata di un coperchio che copre la presa Thunerdbolt ugualmente privo di una soluzione per riporlo.

LEGGI ANCHE: Le App per vedere la tv: ecco quali scegliere per iPhone, iPad e Android

IPAD PRO, UN TABLET CHE NON SOSTITUISCE IL COMPUTER –

Combinato con una tastiera, Logitech ha già in vendita un modello dedicato, iPad Pro può sembrare in grado di rimpiazzare un computer, ma la dotazione di porte e la relativa versatilità, unite alla presenza di un processore ARM non paragonabile con quelle in dotazione ai notebook di ultima generazione, ne fanno comunque un dispositivo complementare a macchine più dotate, almeno per quell’utenza professionale alla quale sembra rivolgersi principalmente il marketing di Apple.

 

 

TAG: Apple, iPad Pro