migranti
|

Il video choc della violenza brutale contro i migranti in un centro richiedenti asilo

Migranti

un video proveniente dalla Germania mostra un grave episodio di violenza. Alcuni dipendenti di una società di sicurezza, a cui è affidata la sorveglianza di un centro di richiedenti asilo nella città di Dresda, hanno organizzato una sorta di caccia all’uomo all’interno della struttura. Un video mostra come un migrante caduto a terra sia stato preso a pugni e calci da un guardiano.

MIGRANTI IN ARRIVO

La Germania sta avendo notevoli difficoltà ad accogliere l’imponente numero di migranti arrivato in questi mesi dalla rotta balcanica. I richiedenti asilo sono in larga parte siriani, ma provengono anche da altre Nazioni mediorientali o asiatiche come l’Afghanistan o il Pakistan, e sono ospitati in strutture di accoglienza dove alloggiano temporaneamente in attesa della concessione, o del rifiuto, dello stato di rifugiato.

Un video diffuso dal quotidiano Sächsische Zeitung mostra un grave episodio di violenza, in cui un sorvegliante assunto da una società di sicurezza privata picchia ripetutamente un migrante. Nel filmato diffuso dal giornale di Dresda, città dove è ripresa questa scena, si vede una situazione di forte tensione in un cortile. Dopo alcuni secondi di urla e strepiti alcuni migranti scappano, e vengono inseguiti dai vigilanti. Uno di questi cade per terra, e subisce un calcio al volto, e poi un pugno quando si rialza. Gli aggressori dei migranti sono i guardiani della società Ihre Wache GmbH che erano stati assunti dalla città di Dresda per sorvegliare la sicurezza del centro di prima accoglienza situato in Hamburger Straße. Compito chiaramente non assolto, come mostrato dalle immagini. La polizia di Dresda ha confermato che l’episodio ripreso nel video riguardi una rissa per cui erano stato spiccate due denunce. Il responsabile della società di sicurezza, Martin Lindermann, ha invece spiegato come i collaboratori autori delle violenze siano stati allontanati.

LEGGI ANCHE

I «30 euro al giorno» e tutte le altre bufale sui migranti

La foto choc del danese che sputa sui migranti

Perchè lo smartphone è indispensabile per i migranti

Photo credit: Screenshot di Youtube

TAG: migranti