Crociera
|

Donna scompare in crociera, il mistero dell’sms alla figlia

Crociera con giallo. Una passeggera 75enne di Verona risulta dispersa dopo non essere sbarcata a Genova. La donna, originaria di Vicenza, si era imbarcata a Civitavecchia due giorni fa insieme a una comitiva di amici per un giro del Mediterraneo. Secondo la Capitaneria di Porto la donna potrebbe essersi suicidata o potrebbe essere caduta accidentalmente.

Crociera
ANSA/ LUCA ZENNARO

CROCIERA, L’ULTIMO SMS DELLA DONNA DISPERSA ALLA FIGLIA: “PERDONO”

L’allarme è scattato dopo che l’equipaggio della MSC Opera si è accorto della sua assenza al momento dello sbarco. L’anziana aveva scoperto da pochi giorni di essere malata e due sere fa ha spedito alla figlia un sms con scritto “perdono”. Il compagno, non presente al viaggio, avrebbe trovato in casa alcuni documenti in cui la donna esprimeva pensieri suicidi. Gli investigatori hanno sequestrato i filmati di sicurezza della nave nella speranza di avere prove utili che aiutino a capire il destino della passeggera.

 

LEGGI ANCHE: Il video della costruzione di una nave da crociera in time lapse

 

CROCIERA, LA CAPITANERIA DI PORTO CONTROLLA IL MARE TRA L’ISOLA D’ELBA E GENOVA

Dall’analisi della chiave elettronica della cabina in cui alloggiava la dispersa è emerso che questa è stata usata l’ultima volta alle 23.30 dello scorso sabato. Potrebbe quindi essere scomparsa poco dopo. La Capitaneria di Porto sta monitorando il tratto di mare compreso tra l’Isola d’Elba e Genova per eventuali tracce del corpo della donna. La compagnia, la MSC, dal canto suo, si è resa disponibile sia con le autorità sia con la famiglia della donna dispersa. (Photocredit copertina ANSA)