whatsapp
|

Il cavallo di Troia viaggia su Whatsapp

Un nuovo cavallo di Troia è arrivato su WhatsApp. Il virus viaggia sul popolare servizio di messaggistica istantanea sfruttando la curiosità degli utenti per le nuove emoticon disponibili con l’ultimo aggiornamento. Arriva sotto forma di messaggio che non deve mai essere aperto: a rischio l’incolumità dello smartphone stesso. “Bellissime le nuove emoticon animate di WhatsApp. Le hai viste?” si legge. Facendo click sul link si aprono volontariamente le porte al cavallo che viene scaricato sul dispositivo e si autoinoltra automaticamente a tutti i contatti della rubrica.

Attenti ai virus. I link che arrivano via messaggio o via chat, spesso nascondono dei tranelli, virus o truffeNegli…

Posted by Agente LISA on Lunedì 9 novembre 2015

TAG: Whatsapp