Napoli-Udinese diretta live
|

NAPOLI-UDINESE 1-0. Solito capolavoro di Higuain, ma che bella Udinese

NAPOLI-UDINESE –

94′- Finita! Napoli esulta, ma che fatica!

93’30”- Ammonito El Kaddouri per fallo su Piris.

93′- Gran cross di Widmer, ma ancora più bravo Pepe Reina a uscire e bloccare. Napoli e il Napoli soffrono!

92′- L’Udinese sta chiudendo in attacco, il San Paolo è una bolgia di fischi di paura.

90′- Quattro minuti di recupero. E proprio ora gran cross, l’ennesimo, di Ali Adnan, Koulibaly libera di testa, Lodi tenta il tiro da lontano, fuori.

89′- Il Napoli prova con tocchi di fino ad andare verso la porta, ma che bravo Badu a difendere, induce all’errore Mertens.

87′- Una grande Udinese tiene il Napoli sulla corda: Sarri sta consumando il mozzicone, De Laurentiis è una maschera di tensione.

85′- Che spreco! Contropiede tre contro due di Hamsik, Hjsay chiede il pallone, ma invece di crossarlo di nuovo al centro, tira sul palo di Karnezis, che para e manda in angolo.

82′- Esce Gonzalo Higuain, entra Manolo Gabbiadini.

81′- Bravissimo Raul Albiol a lasciare la sua posizione e a dettare il passaggio a Hysaj che fa partire El Kaddouri. Tre giocatori in avanti, l’italomarocchino sceglie la soluzione più difficile: Allan. E con un lancio troppo lungo.

79′- L’iraqeno Ali Adnan è il giocatore che più sta facendo soffrire il Napoli. Grande progressione, di tecnica e fisico, cross, Aguirre lo manca di pochissimo. Sarebbe stato pericolosissimo un suo tocco.

77′- Al minuto 77 entra il 77, El Kaddouri, per il 7, José Maria Callejòn. Il pubblico applaude lo spagnolo, ancora a secco in campionato, ma autore di una grande prova di sacrificio.

74′- Il Napoli soffre. Mertens crolla a terra dopo uno scontro, la squadra si sbilancia, Aguirre va in contropiede e Albiol lo abbatte. Giallo per lo spagnolo, inevitabile.

71′- Grande azione del Napoli, meritava il raddoppio. Allan recupera palla sulla trequarti, progressione straordinaria, triangolo con Higuain, entra in area e al momento del tiro viene sbilanciato. Riesce a rialzarsi, scaricare per il Pipita che si fa murare il rasoterra. Il Napoli, come sempre, sbaglia troppo. E forse c’era un fallo su Allan.

70′- Entra Ali Adnan, che conquista subito un angolo con un’ottima iniziativa personale, esce Iturra.

69′- Grande assist di Higuain per il neoentrato Mertens, che deve ritardare l’inserimento per non andare in fuorigioco. Karnezis lo anticipa di piede.

68′- Entra Dries Mertens, esce Lorenzo Insigne. Applausi per quest’ultimo.

67′– Ancora un cross pericoloso di Edenilson, dalle fasce arrivano i pericoli per i partenopei.

65′- Occasionissima per il pareggio dell’Udinese: angolo di Lodi, Widmer di testa poco sopra la traversa.

62′ – Bellissima azione del Napoli, Insigne tenta la parabola impattando di collo. Palla facile per Karnezis.

59′- Bravissimo Koulibaly che finta l’intervento e poi lascia andare sul fondo un’ottima iniziativa del neoentrato Aguirre. Il Napoli sembra stanco, l’Udinese ancora molto vitale.

56′– Secondo cambio per l’Udinese. Fuori Fernandes dentro Aguirre. Prima Felipe aveva lasciato il posto a Piris.

55′- Higuain manca il 2-0. Contropiede, tenta un bellissimo pallonetto, fuori di un soffio. Napoli come sempre sfortunato.

54′- Insigne, in sospetto fuorigioco, manca la rovesciata del raddoppio per un nonnulla.

53′- GOOOOOOOOLLLLL!!!!! IL SOLITO INCREDIBILE GONZALO HIGUAIN!!!! JORGINHO, FILTRANTE PRATICAMENTE “ORDINATO” DAL PIPITA, CHE DEFILATISSIMO FA UN COLPO DI BILIARDO DI DESTRO. PALLA SUL PALO E POI IN GOL, CON DUE UOMINI ADDOSSO. 1-0!

51′- Bello spunto di Allan, che si libera e allunga la palla. Prova a servirsi da solo, praticamente, anticipato da Danilo.

49′- Intervento falloso di Koulibaly su Fernandes, che accentua la caduta sperando nel secondo giallo per il francomaliano.

48′- Hamsik prova a risolverla da solo. Prende la palla in un corner corto da Jorginho e salta quattro avversari in orizzontale per accentrarsi. Bolide, ma Wague respinge in scivolata. Hjsay raccoglie, bel tiro ma poco putente, Karnezis blocca in tuffo.

46′- Partiti. Il tema sembra da subito lo stesso: l’Udinese a chiudere molto bene, il Napoli a cercare spiragli.

45′- Neanche un secondo di recupero, Napoli e Udinese al riposo in parità. Un buon Napoli che ha avuto tre grandi occasioni da rete, un’Udinese ben messa in campo che tiene sulla corda gli azzurri. Bravo Colantuono, Sarri deve inventarsi qualcosa.

43′- Celi irrita gli azzurri: secondo lui Reina batte una punizione con palla in movimento e interrompe un contropiede molto pericoloso.

41′- Ammonito Koulibaly per un fallo in attacco, su un tentativo di colpo di testa in area. Forse l’ha toccata con la mano. Era diffidato, salterà Verona-Napoli, dopo la sosta.

39′- Allan atterrato in area, il San Paolo si infiamma per un triplo intervento sul brasiliano. Ancora nessun rigore per gli azzurri, pur essendo la squadra che più tempo passa negli ultimi 16 metri.

37′- Insigne tenta la penetrazione, fermato rudemente da Wague. Giallo per lui, secondo per l’Udinese. Sulla punizione, fallo in attacco di Higuain.

36′- Che azione! Insigne per Higuain, entra in area, tiro a incrociare. Palla di pochissimo fuori. Ora il Napoli meriterebbe il vantaggio.

35′- Bel cross di Ghoulam sul secondo palo. Palla a Callejon, che questi gol un tempo li faceva. Niente da fare, liscio clamoroso.

34′- E’ un Napoli che sta sbagliando spesso l’ultimo passaggio. Questa volta è il turno di Insigne.

33′- Brutto fallo di Thereau su Albiol, che sta facendo una grande partita.

30′- Ora l’Udinese, sfruttando i piedi buoni del napoletano Lodi, si fa più audace in avanti. Il Napoli è stato più pericoloso, ma non è quello delle ultime settimane.

27′- Allan pesca con un filtrante Higuain in piena area. Si gira bene il Pipita ma grandissima uscita kamikaze di Karnezis sui suoi piedi. Salva il risultato.

24′- Il Napoli deve stare attento. Fa fatica a costruire le sue trame di gioco e l’Udinese riparte bene: ora sono Hjsay e Albiol a fermare una discesa interessante di Thereau.

22′- Discesa di Widmer, tiro, blocca Reina ancora. Udinese anche pericolosa.

20′- Ecco l’Higuain che ricordiamo: corner, gli arriva la palla, fa il solito movimento ad aggirare il difensore facendo perno sul corpo, di un soffio non entra.

18′- Cross di Callejòn, che pesca Higuain leggermente in fuorigioco.

17′- I tre centrali di difesa hanno creato una gabbia su Higuain, mentre Ednilson e Widmer tengono largo il centrocampo e rendono faticoso il lavoro della mediana del Napoli. Ottima la strategia tattica di Colantuono.

15′- Pazzesco. Pepe Reina con un rinvio lunghissimo pesca al limite dell’area avversaria Insigne. Clamoroso buco della difesa friulana, ma il Magnifico crede di essere in fuorigioco e ci va distratto. Era un rigore, praticamente. Mani sulla faccia per il ragazzo.

13′- Fallo di Koulibaly, Lodi batte una punizione di pericolosa, ben sbrogliata da un’uscita sicura di Pepe Reina.

10′- Bene l’Udinese che sembra ben contenere il Napoli, ora ci prova Higuain in contropiede, ma la retroguardia fa buona guardia.

7′- Bel lancio da centrocampo di Allan, che viene stoppato da Callejon, che rientra su Danilo e tira. Troppo centrale, Karnezis blocca.

5′- Brutto fallo di Felipe su Insigne, ammonito. Sulla punizione da 30 metri , tirata dal folletto azzurro, niente di fatto.

2′- Partita cominciata in ritardo, per ora solo un cross di Callejòn vagamente pericoloso.

17.26 – Ecco la formazione del Napoli

Per battere l’Udinese, Sarri avrà a disposizione l’intera rosa. In campo scenderà la formazione tipo con Reina in porta, schieramento difensivo a quattro composto da Hysaj, Raul Albiol e Koulibaly coppia centrale e Ghoulam. A centrocampo Allan davanti alla difesa, Jorginho e Hamsik.

LEGGI ANCHE: NAPOLI-UDINESE, DIRETTA STREAMING

Tridente d’attacco classico con Callejon, Higuain e Insigne. Unico diffidato per il Napoli il difensore centrale senegalese Koulibaly. Colantuono invece dovrà far fronte alle pesanti assenze di Kone, Di Natale, Domizzi e dell’ex della partita Duvan Zapata. Karnezis in porta, difesa a 3 con Wague, Danilo e Felipe preferito a Hertaux. Linea di centrocampo a cinque con Widmer, che dovrebbe prendere il posto di Ali Adnan entrato in diffida, Badu, Lodi, Iturra ed Edenilson. In attacco schierato Bruno Fernandes alle spalle dell’unica punta Thereau.

LEGGI ANCHE: NAPOLI-UDINESE, PROBABILI FORMAZIONI

Il canovaccio della partita appare chiaro. Napoli in costante proiezione offensiva e Udinese che cercherà di limitare il gioco partenopeo. A riguardo si è espresso il tecnico bianconero alla vigilia della partita: “Devi non farli giocare, soffocare le loro fonti di gioco, senza aspettare troppo.Vogliamo uscire a prenderli, anche se sarà molto pericoloso. Dobbiamo avere l’atteggiamento visto contro il Sassuolo, sapendo che non gli devi lasciare nemmeno mezza palla, perché sono bravissimi a fare gol”.