Motogp Gp Valencia Jorge Lorenzo
|

Gp Valencia, prove ufficiali: Valentino Rossi cade, Jorge Lorenzo vola in pole

Valentino Rossi partirà dall’ultimo posto nel Gp di Valencia. Ma questo lo sapevamo già. Quello che non sapevamo, ma che forse un po’ ci aspettavamo (e temevamo) era che Jorge Lorenzo sarebbe partito dalla prima posizione.

LEGGI ANCHE > MOTOGP VALENCIA COME VEDERLO IN TV

La brutta notizia per il Campione di Valencia è la caduta, nell’ultimo tentativo di fare un buon tempo, rimediata in curva. Quel che un po’ preoccupa è la prova di Valentino Rossi.

LEGGI ANCHE > MOTOGP VALENCIA DIRETTA

Il nove volte iridato, che pure non si giocava molto in queste qualificazioni, è rimasto staccato di molto dai suoi avversari, ma è anche vero che probabilmente il Dottore già da oggi concentrava i suoi sforzi alla ricerca del miglior assetto di gara. E che proprio nel tentativo in cui è caduto aveva segnato fino a quel momento un buon giro.

Ma l’uomo del giorno è Jorge Lorenzo, che ha tirato fuori dal cilindro un giro monstre: 1.30.011. Tempo pazzesco.

Marc Marcquez, dal canto suo è stato all’altezza. Ha imposto un ritmo pazzesco sin dall’inizio ed è stato battuto solo e solamente da un Lorenzo in versione extraterrestre. Per Marquez: 1.30.499. Terzo Pedrosa con 1.30.516.

Ecco come si sono comportati gli altri

In seconda fila partiranno un altro spagnolo, Aleix Espargaro su Suzuki a 0.906 davanti ai britannici Cal Crutchlow su Honda a 0.937 e Bradley Smith su Yamaha a 1.001. Soltanto settimo Andrea Iannone su Ducati a 1.045 da Lorenzo, ottavo lo spagnolo Pol Espargaro su Yamaha a 1.069. Chiudono la top ten Andrea Dovizioso, ottavo sulla Ducati a 1.234 e Danilo Petrucci sulla Ducati del Team Pramac a 1.281