|

Gabriele Muccino sparisce da Facebook dopo gli insulti per Pasolini: “Mi hanno chiuso l’account”

Cerchi Gabriele Muccino su Facebook e non lo trovi più: succede domattina, dopo che ieri il regista italiano aveva scritto un duro post sulla figura di regista di Pier Paolo Pasolini, di cui ricorreva il 40° anniversario di morte.

192500259-6f715298-01b6-4159-88c7-e9351e125b33

Stamane il profilo di Gabriele Muccino risulta irragiungibile, così come irraggiungibili sono i post che lui stesso rilancia su Twitter

Non è chiaro se il problema sia dovuto a disguidi tecnici, ai “troppi insulti”, a segnalazioni o alla volontà dello stesso Muccino, che già una volta ha lasciato Twitter (per poi tornarci). Gabriele Muccino, contattato da Giornalettismo, non ha ancora fatto sapere la sua (d’altra parte a Malibu è notte).

EDIT: l’account è stato bloccato da Facebook

probabilmente per troppe segnalazioni

Ecco alcuni degli insulti da lui ricevuti (su Twitter)