facebook iphone
|

Usare il nome vero non sarà più obbligatorio su Facebook

Facebook e lo pseudonimo: un  binomio che fino a oggi era “impossibile”, giacché il social network più famoso del mondo aveva una policy sul nome reale abbastanza severa, tanto che spesso per “sbloccare” il proprio account – ritenuto non veritiero – bisognava inviare a Facebook una copia del proprio documento di identità.

FACEBOOK E IL NOME VERO, LE POLEMICHE

Se da una parte Facebook motivava questa scelta con la necessità di tutelare da bulli e malviventi i propri utenti, si esponeva però anche a dure critiche da parte di numerosi esponenti della società civile e utenti: questa policy infatti rischiava di essere addirittura controproducente e per certi versi discriminante, per esempio nei confronti dei trans, che magari non avevano ancora “un nuovo nome” ma non volevano più essere riconosciuti (o riconoscibili) con il vecchio. Proprio in virtù di queste polemiche Facebook ha deciso di cambiare qualcosa, secondo quanto rivelato dal manager della società Alex Schultz.

FACEBOOK, COME CAMBIA LA POLICY DEL NOME REALE

Così presto su Facebook si potrà continuare a usare pseudonimi, anche se non tutti potranno farlo. Schultz ha infatti specificato che la possibilità sarà concessa solo a chi ne ha realmente bisogno, e potrà farne richiesta specifica motivando la propria necessità al social network. Ugualmente i “segnalatori” di falsi profili dovranno specificare il perché della loro denuncia.