Genoa-Napoli formazioni ufficiali
|

Genoa-Napoli: le formazioni

Genoa-Napoli è una partita particolare nel calcio italiano. E’ una partita tra due tifoserie gemellate, e quindi la cornice che vedremo domani allo stadio Marassi sarà ancora più particolare e suggestiva. Una vera e propria festa dello Sport e del Calcio, con la lettera maiuscola.

genoa-napoli-formazioni-ufficiali.

Ma probabilmente sarà uno spettacolo anche sul campo da gioco. Infatti, il Napoli di Sarri arriva a Genova con il miraggio del primo posto mai così concreto. La sconfitta della Roma a San Siro regala alla squadra partenopea l’opportunità – in caso di vittoria – di raggiungere l’Inter di Mancini. E mister Sarri arriva con tutte le carte in regola. Le vittorie consecutive in campionato sono ormai 5, e il Napoli è anche al gran completo, a differenza del Genoa, che ha diverse assenze.

LEGGI ANCHE > GENOA-NAPOLI LA PRESENTAZIONE

GENOA-NAPOLI FORMAZIONE GENOA –

Mister Gasperini ha diverse difficoltà di formazione. All’appello mancano diversi giocatori, altri potrebbero essere ripescati in extremis. Sicuramente out De Maio e Marchese e Pandev.
Convocati diciannove giocatori da mister Gasperini tra cui anche l’ex Dzemaili, recuperato assieme a Burdisso, Rincon e Cissokho. Il tecnico rossoblu’ sta pensando di far rientrare Gapke al posto di Ntcham, insieme a Pavoletti e Perotti. Tanti dubbi a centrocampo con il ballottaggio tra Rincon che non e’ al meglio ed e’ in ballottaggio con Dzemaili. Probabile formazione (3-4-3): Perin; Cissokho, Burdisso, Izzo; Figuieras, Rincon, Tino Costa, Laxalt; Perotti, Pavoletti, Gapke

LEGGI ANCHE > GENOA-NAPOLI DIRETTA STREAMING

LEGGI ANCHE GENOA-NAPOLI DIRETTA LIVE

GENOA-NAPOLI FORMAZIONE Napoli –

Mister Sarri ha tutti gli uomini a disposizione. Ha solo qualche dubbio. In difesa è pronto al rientro Koulibaly che ha riposato col Palermo. Per il resto il reparto rimane invariato. Hysaj, Albiol e Ghoulam sono super confermati. Poi magari qualcuno resterà fuori con l’Udinese. A centrocampo si rivede Allan dal primo minuto. Il brasiliano affiancherà Jorginho e Hamsik. In attacco Higuain è ovviamente sicuro. Sarri deve decidere se utilizzare a sinistra Insigne o Mertens. A destra è più probabile che ci sia Callejon piuttosto che Gabbiadini. Probabile formazione (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuai’n, Mertens

TAG: Serie A