Juventus-Torino presentazione
|

JUVENTUS-TORINO, Ventura sogna di esonerare Allegri

JUVENTUS-TORINO

Addirittura gli ultrà. Sono comparsi i tifosi a Vinovo, per scuotere squadra, società e allenatore, in ritiro dalla sconfitta di Sassuolo. Uno scenario impossibile anche solo da immaginare pochi mesi fa, con il quarto scudetto da festeggiare e una finale di Champions League a rendere Massimiliano Allegri il beniamino di casa, quello che non faceva rimpiangere Antonio Conte, che l’estate precedente aveva lasciato tante vedove dietre di sé. Ma quattro sconfitte in 10 partite e il record del quinto tricolore consecutivo, da eguagliare, già quasi sfumato, hanno permesso che ciò accadesse. Nonostante il primo posto in Europa.

Juventus-Torino presentazione

JUVENTUS-TORINO PROBABILI FORMAZIONI

Sembra deciso Allegri a rivendicare le sue scelte. E allora, nella sfera di cristallo, sembra comparire un undici privo di chi vorrebbero in campo i giornalisti e i tifosi. Niente Dybala, ottimo contro l’Atalanta, nell’ultima partita vinta. E niente difesa a tre, anche per la squalifica di Chiellini. Così davanti a Buffon ancora Bonucci e Barzagli, con Padoin ed Evra sulla fasce. Khedira, Pogba, Marchisio a far la guardia a centrocampo e Cuadrado a lanciare e lanciarsi, per e con Morata e Mandzukic, la scommessa di Max post Tevez.

JUVENTUS-TORINO DIRETTA LIVE

Dall’altra parte Giampiero Ventura sogna lo sgambetto al livornese e di confermarsi, a sorpresa, la prima forza di Torino. Per questo schiererà i migliori e chiederà un sacrificio al vecchio e dolorante Vives. Dietro Glik e Moretti copriranno Paelli insieme all’ottimo Bovo, bravissimo a non far rimpiangere Maksimovic. Sulla mediana stringe i denti Vives, che sarà supportato da Baselli e Benassi. Sulle fasce areranno il campo Molinaro e Bruno Peres, cercando di mettere in mezzo palloni pericolosi per Maxi Lopez e Quagliarella.

JUVENTUS-TORINO DIRETTA STREAMING

L’anticipo dell’undicesima giornata, il derby della Mole, sarà proiettato da Sky come da Mediaset Premium. Per chi ha il satellite ci sono due opzioni: Sky Calcio 1 HD e Sky Supercalcio. Per chi ha il digitale terrestre bisogna invece sintonizzarsi sul canale 370, ovvero Premium Sport HD. Per chi non potesse essere davanti alla tv, ma ha un tablet ed è in Italia, potrà usare le applicazioni Sky Go e Premium Play.
Ovviamente c’è anche lo streaming di Radio Rai oppure, ed è quella che vi consigliamo, la diretta testuale di Giornalettismo, con aggiornamenti continui, foto, commenti.