WhatsApp
|

Whatsapp sa tutto (ma proprio tutto) delle tue telefonate

Whatsapp sa tutto delle tue telefonate. Più di quanto tu non possa pensare. Secondo uno studio condotto da ricercatori delle università di Brno e di New Haven l’applicazione trasmette ai suoi server tramite la tecnologia Voice over Ip (VoIP), usata per le telefonate, il numero chiamato, l’orario, la durata della conversazione, le foto del profilo, gli indirizzi Ip.

whatsapp

LEGGI ANCHE: WhatsApp, 8 consigli per usarlo senza impazzire

WHATSAPP, LE INFORMAZIONI CUSTODITE E IL PROTOCOLLO DI SICUREZZA

Whatsapp utilizza un protocollo di codifica binario FunXMMP facilmente superato dai ricercatori, in grado anche di riuscire a capire eventuali password inserite. Ciò significa che è abbastanza semplice accedere a dati personali e sensibili delle persone che usano la funzione chiamata dell’applicazione. E questi dati personali possono essere preda di autorità e di Facebook, società proprietaria di Whatsapp. E certo il sistema adottato non sembra poi così sicuro, se consideriamo che le password sono state ottenute con l’applicazione “Password Extractor” oltre a app che permettono di “scardinare” i codici di protezione del programma. E tutto è stato possibile grazie a un semplice apparecchio Android a cui è stato modificato il “root”, con l’utente diventato “super amministratore”. . Siete avvisati, qualora siate preoccupati per la vostra privacy. (Photocredit copertina ANSA / © Jonathan Alcorn/ZUMAPRESS.com)

TAG: Whatsapp