mafia capitale campidoglio
|

Mafia Capitale: arrestata Clelia Logorelli, dirigente di Eur Spa

Nuovo arresto nell’ambito dell’inchiesta Mafia capitale: ai domiciliari e’ finita Clelia Logorelli, 50 anni, dirigente preposto al Settore verde di Eur Spa, accusata di corruzione. La misura restrittiva, disposta dal gip di Roma, e’ stata eseguita stamani dai carabinieri del Ros

MAFIA CAPITALE, L’ARRESTO

Secondo l’accusa la Logorelli – in concorso tra gli altri con Salvatore Buzzi, il ras delle cooperative – nella sua qualita’ di dirigente preposto al Settore verde di Eur Spa, responsabile parchi e giardini, avrebbe compiuto atti contrari ai doveri di uffici in cambio di uno “stipendio” mensile pari a 2.500 euro. Denaro che avrebbe ricevuto a piu’ riprese da Buzzi, amministratore delle cooperative riconducibili al gruppo criminale capeggiato da Massimo Carminati. I fatti si sarebbero verificati, secondo gli accertamenti dei carabinieri del Ros, tra il dicembre 2013 e il novembre 2014.