|

Facebook dichiara guerra alle notifiche moleste di Candy Crush (e degli altri giochi)

Marck Zuckerberg ha annunciato che Facebook sta cercando un modo per ridurre il fastidio manifestato da molti utenti per gli inviti ai videogiochi che arrivano attraverso la piattaforma.

FACEBOOK E I FASTIDIOSI INVITI DEI VIDEOGIOCHI –

Ha citato gli inviti a giocare a Candy Crush Saga come una delle principali lamentele degli utenti e ha detto che l’azienda sta cercando il modo di renderli meno fastidiosi. L’opzione consente a chi gioca ai numerosi giochi affiliati al social network d’invitare al gioco altri utenti, anche perché quasi tutti i giochi permettono agli utenti d’interagire e di aiutarsi nei giochi. Così più un utente s’appassiona e più diventa molesto per i suoi contatti, almeno fino a questi non hanno silenziato le notifiche dei giochi, uno per uno mano a mano che si manifestano. Anche i giocatori abituali sono infastiditi da questi annunci, altrimenti graditi, perché continuano a piovere inviti anche per giochi che ormai non piacciono più o che non si giocano

LEGGI ANCHE: Facebook elimina la cartella “altri: arriva la richiesta di messaggio

L’ANNUNCIO DI ZUCKERBERG –

Zuckerberg ha dato la notizia nel corso di una sessione di domande e risposte tenuta in India all’Indian Institute of Technologyy di Dehli:

«Ho mandato un messaggio a chi gestisce il team che si occupa della nostra piattaforma di sviluppo e ho detto che che sarebbe stato bello se avessero trovato una soluzione a questo problema mentre tenevo questa sessione di Q&A . Lui mi ha poi contatto più tardi, e mi ha detto che ci sono alcuni strumenti che sono diventati piuttosto obsoleti e che permettono alle persone di spedire inviti a utenti che non hanno mai usato quel gioco o che non hanno mai giocato a niente su Facebook. Questo problema non era in cima al nostro elenco delle priorità, ne abbiamo avute altre. Ma se le persone si preoccupano di questo, diventerà anche la nostra priorità. Ed è quello che su cui stiamo lavorando».