|

L’anti-furbetto della provincia di Novara che rimanda la pensione e lavora un anno gratis

In tempi di furbetti del cartellino, di funzionari pubblici che ‘beggiano’ in mutande e poi vanno a fare la spesa, di dame nere e bustarelle chiamate ciliegie, ogni tanto fa piacere scrivere di un’azione disinteressata, di un gesto senza secondi fini. Giuseppe Gambaro, ingegnere civile di servizio alla Provincia di Novara da 33 anni, ha deciso di lavorare gratis per un anno e continuare a prestare la sua esperienza nonostante il 16 ottobre scorso sia divenuto esecutivo il suo prepensionamento: incarico dirigenziale di dodici mesi “a titolo gratuito”. La storia è raccontata da Claudio Bressani su La Stampa di oggi.

Novara ingegnere
provincia.novara.it

LEGGI ANCHE Sanremo, i furbetti del cartellino su Facebook si lamentavano dei «politici corrotti che non fanno un c…»

Gambaro racconta:

«Ho tre figli, ma ancora nessun nipotino – dice – abito vicino a Novara e poi tutta la mia vita è stata in quegli uffici. Ora la Provincia attraversa un periodo di forte difficoltà: il personale va in pensione e non si può più assumerne nessuno. Siamo rimasti solo due dirigenti e l’altro è in convalescenza per un infortunio: non sapevano più come fare. […] L’amministrazione me l’ha proposto […] e io ho dato la mia disponibilità»

Photocredit copertina it.wikipedia.org