BOLOGNA-INTER
|

BOLOGNA-INTER: i nerazzurri cercano la (ri)scossa

BOLOGNA-INTER

 

La vittoria che manca dal 23 settembre – 1-0 al Verona a San Siro – il tonfo con la Fiorentina e la sequenza di tre pareggi, i gol che scarseggiano, le certezze che vengono meno. Eppure all’Inter basta vincere oggi per riportarsi in testa, in attesa delle partite di domani: i tre punti questa sera al Dall’Ara contro il Bologna significherebbero così una bella boccata d’ossigeno. «Il campionato è lungo e difficile, altre squadre hanno iniziato peggio di noi e in questo momento è importante essere lì, nelle zone alte della classifica» – spiega Mancini in conferenza stampa – «Abbiamo bisogno di un po’ di tempo per trovare la formula giusta e penso arriverà ora che stiamo recuperando tutti». Sul fronte opposto Delio Rossi se l’è vista brutta nel derby contro il Carpi, cogliendo i tre punti necessari a salvargli la panchina solo a tempo scaduto. Stasera invece un passo falso sarebbe molto più digeribile: «Spero che la squadra affronti questa sfida con un pizzico di coraggio e spavalderia contro un avversario da scudetto: dovremo fare la partita perfetta e sperare che loro non siano al massimo». Il match contro l’Inter lo metterà nuovamente di fronte a Ljajic, a 1273 giorni di distanza da quel pugno che gli costò l’esonero alla Fiorentina: «Quell’episodio per me è nato e morto lì quel pomeriggio. L’ho già incontrato, non c’è nessun problema». Calcio d’inizio alle 20,45, arbitra Banti.

BOLOGNA-INTER
Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images

BOLOGNA-INTER PROBABILI FORMAZIONI

Nerazzurri con il dubbio Icardi, con Palacio pronto a partire titolare. Rossoblu a caccia dei goal di Destro, ancora a secco dopo nove partite. L’Inter a Bologna cerca il riscatto, ma Mancini sta pensando a qualche cambio rispetto agli 11 di sabato scorso a Palermo. Anche “JoJo” Jovetic potrebbe lasciare spazio allo scalpitante Biabiany. Verso la conferma a centrocampo anche di Kondogbia. A sinistra, invece, Juan Jesus parte in vantaggio su Telles.

Tra i felsinei, invece, tra i pali Da Costa potrebbe ancora partire dal primo minuto, dopo il forfait di Mirante prima della trasferta vincente di Carpi. Probabile che Giaccherini riposi: al suo posto l’ex nerazzurro Taider. In attesa che l’ex romanista Destro si sblocchi. «Se si chiamasse Bianchi sarebbe meglio, troppe aspettative», ha provato a scherzare Delio Rossi. Peccato che abbia citato proprio l’ex attaccante di Reggina e Bologna che con i rossoblù realizzò appena 3 reti in 29 presenze.  

BOLOGNA (4-3-3): Da Costa; Ferrari, Oikonomou, Gastaldello, Masina; Diawara, Donsah; Taider; Mounier, Destro, Rizzo. Allenatore: Delio Rossi

INTER (4-3-3): Handanovic; Nagatomo, Medel, Miranda, Juan Jesus; Guarin, Felipe Melo, Kondogbia, Perisic; Palacio; Biabiany. Allenatore: Roberto Mancini

BOLOGNA-INTER DIRETTA STREAMING

Per vedere l’anticipo della decima giornata tra Bologna e Inter dalle 20.45 potrete collegarvi sia con Sky che con Mediaset Premium: la partita sarà trasmessa dai loro canali principali, anche in HD. Nel caso siate impossibilitati a vederla in tv ma avete un tablet, potrete collegarvi, se siete nei confini italiani, con le applicazioni Sky Go e Premium Play.

BOLOGNA-INTER DIRETTA LIVE

L’alternativa è trovare qui la diretta streaming radio oppure godersi la diretta testuale di Giornalettismo, sempre piena di dettagli, foto, analisi e informazioni.

 

(Photocredit copertina Tullio M. Puglia/Getty Images)