maria pappacoda
|

Duplice omicidio a Roma, 35enne e 26enne uccisi in strada a Ponte di Nona

Duplice omicidio a Roma nella tarda serata di ieri. Intorno alle 23.50 due giovani romani sono stati uccisi a colpi di pistola nel quartiere periferico di Ponte di Nona. Le due vittime, di 35 e 26 anni, avevano precedenti penali. Sono stati feriti alla testa e al fianco. Precisamente il 35enne è stato ferito a un fianco ed è morto durante il trasporto in ospedale. Il 26enne, ferito alla testa, è morto invece durante l’intervento chirurgico a cui è stato sottoposto all’ospedale di Tor Vergata.

 

LEGGI ANCHE: Ignazio Marino, il sindaco in versione Che Guevara, che dimentica Roma

 

ROMA, DUPLICE OMICIDIO: NESSUN TESTIMONE –

Sul duplice omicidio (avvenuto all’incrocio tra via Raoul Follereau e via Berta Von Suttner, in una zona isolata) indagano ora i carabinieri. A quanto si apprende il 35enne era sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. Entrambi erano in contatto con ambienti dello spaccio di droga e avevano precedenti specifici, e l’agguato potrebbe essere avvenuto in questo contesto. Nella notte sono state eseguite perquisizioni in ambienti criminali della zona. Sono state anche acquisite le riprese delle telecamere presenti nelle aree circostanti, mentre non sarebbero attive telecamere nel punto della sparatoria. Le indagini proseguono a 360 gradi, e non si esclude nessuna pista, anche se quella privilegiata è nell’ambito degli stupefacenti. I carabinieri stanno comunque sentendo anche la persona che ha dato l’allarme al 118.

(Foto: Ansa)