valentino rossi marc marquez
|

Marc Marquez: «Con Valentino Rossi ho chiuso, potevo rischiare la vita»

Non si placano le polemiche sull’aspra battaglia fra Valentino Rossi e Marc Marquez finita con la caduta del secondo a Sepang, e con tre punti di penalizzazione e il mondiale quasi perduto per il primo. Dopo la marea di polemiche dei giorni scorsi, oggi Marquez ha rotto il silenzio parlando alla Gazzetta dello Sport

MARC MARQUEZ ALLA GAZZETTA DELLO SPORT

Ecco cosa ha detto sul fattaccio

D’accordo le immagini, ma può raccontare come è andata?

“Siamo arrivati alla curva 14, lui mi ha superato all’interno, poi ha alzato la moto, mi ha guardato, ha rallentato e mi ha spinto fuori con la gamba, prendendomi sul braccio e sul manubrio. Non riesco proprio a spiegarmi cosa passi nella testa di un pilota che fa cadere volontariamente un altro: qui ci giochiamo la vita”.

E sul perché non ha fatto lo stesso con Lorenzo dice

Con Lorenzo, però, non ha opposto la stessa resistenza: ci può spiegare come è andata?

“A sorpresa anche per me, sono partito forte, ma fin dalle prove avevo problemi a controllare la moto con il pieno di benzina (Marquez lo aveva dichiarato dopo le QP; ndr). Ho tentato di stare con Pedrosa, ma non ci riuscivo e alla curva 4 ho perso il controllo del posteriore, come mi era capitato tante volte in prova: ho rischiato di cadere e Lorenzo mi ha passato.