popcorn time
|

Popcorn Time chiude i battenti, ma torna dalla porta sul retro con Butter

Popcorn Time, tra fiumi di lacrime dei propri utenti, ha chiuso definitivamente i battenti. Prima di abbandonarci definitivamente lascia però una preziosa eredità: Butter, il corrispettivo legale che ne prenderà il posto. La chiusura è stata annunciata direttamente dal profilo ufficiale dopo diversi giorni in cui i server avevano smesso di rispondere con l’annuncio: “Per favore, supportate il nostro progetto legale Butter”.

BUTTER –

Butter altro non è che una versione legale dell’infrastruttura di Pocorn Time, realizzato in modo da non scadere nella pirateria. L’idea di fondo è quella di una piattaforma di distribuzione dove gli utenti possano condividere le proprie creazioni, più o meno legali. Ciò che cambia è solo la responsabilità legale, non più a carico dell’azienda, ma di chi carica i link in streaming. Viste le similitudini del codice d’infrastruttura non ci vorrà molto prima che Butter possa essere attivo, ma ancora non ci sono notizie certe sulla data.

NETFLIX –

Nel frattempo, per chi non potesse farne a meno, c’è sempre l’alternativa legale: Netflix, che dal 22 Ottobre è disponibile anche nel nostro paese, con un’offerta non ancora ricchissima, ma in continua espansione.