Benjamin Netanyahu Hitler
|

Dieci modi di riscrivere la storia secondo Benyamin Netayahu

Secondo il premier israeliano Benjamin Netanyahu Adolf Hitler non voleva sterminare gli ebrei.
All’epoca Hitler – ha detto il premier – voleva «espellere gli ebrei» non «sterminarli, ma fu convinto alla Soluzione finale dall’allora Muftì di Gerusalemme Haj Amin al-Husseini, timoroso di un loro arrivo in Palestina sotto mandato britannico». In pratica, secondo Netanyahu, fu tutta colpa del capo religioso islamico in Palestina.

«Hitler non voleva sterminare gli ebrei, all’epoca, voleva espellere gli ebrei. Amin al-Husseini andò da Hitler e gli disse: “Se li espelli, verranno tutti qui. “Cosa dovrei fare con loro?”, chiese Hitler. Il Muftì rispose: “Bruciali”»

Benjamin Netanyahu Hitler
Tutta colpa di Marino

Così sui social è partita una gara di creatività. Ecco le ricostruzioni storiche (e non solo) secondo Benjamin Netanyahu.

LEGGI ANCHE: «Perché la tesi di Netanyahu sull’Olocausto ispirato dal gran mufti di Gerusalemme è una completa idiozia»

guarda la gallery: