|

Mafia, sequestrati beni per 18 milioni al clan Nardo

Maxi-sequestro di beni per un valore di 18 milioni di euro ad un esponente di spicco del clan Nardo, egemone nella provincia di Siracusa e collegato al gruppo criminale Santapaola di Catania.

 

LEGGI ANCHE: Cioccolato e fiori, i nuovi affari della mafia

 

MAFIA, SEQUESTRO DA 18 MLN A CLAN NARDO –

Alle prime ore di oggi gli uomini della Dia di Catania hanno cominciato ad eseguire il decreto di sequestro del Tribunale di Siracusa (su proposta avanzata dal Direttore della Direzione Investigativa Antimafia Nunzio Antonio Ferla) nei confronti di Ciro Fisicaro, 52 anni. Fisicaro è già stato condannato all’ergastolo per numerosi omicidi e per il reato di associazione di stampo mafioso. Il Tribunale ha disposto il sequestro di beni per un valore complessivo di circa 18 milioni, consistenti in tre società (operanti rispettivamente nel settore immobiliare, in quello dei trasporti e nella grande distribuzione), 10 immobili (appartamenti, magazzini e locali adibiti ad uffici e garage), e diversi beni mobili registrati (conti correnti e altri rapporti finanziari ancora da quantificare).

(Foto di Cesare Abbate da archivio Ansa)

TAG: Mafia