Expo bambolotto
|

Expo, quello che per saltare le code si presenta con un bambolotto nel passeggino

Presentarsi ai padiglioni Expo con un bambolotto sistemato nel passeggino allo scopo di superare le file per accedere ai padiglioni. L’incredibile è accaduto al sito espositivo dopo che gli addetti hanno scoperto il trucco di un uomo all’ingresso del Padiglione Zero. Un finto genitore con un finto figlio piccolo disposto a tutto pur di non fare la fila. Meno male che il passeggino è reale.

Expo bambolotto
ANSA/MOURAD BALTI TOUATI

LEGGI ANCHE: Quando finisce Expo (e come)

A EXPO COL BAMBOLOTTO, SCOPERTO AL PADIGLIONE ZERO

A Expo le donne incinta, gli ospiti con un disabile ed i genitori con neonato al seguito possono saltare la coda grazie ad un accesso privilegiato negli stand. Chi non possiede questi “requisiti” si accomoda in fila assieme a tutti gli altri. Il protagonista di questa storia aveva pensato a tutto. Passeggino, biberon, acqua, yogurt e bambolotto coperto da un K-Way per proteggersi dalla pioggia. Purtroppo il travestimento non è stato perfetto al punto di ingannare i volontari Expo che hanno scoperto l’inghippo fotografando il bambolotto protagonista inconsapevole di questa storia. Lo scatto è stato condiviso sulla pagina Facebook “Inside Expo”, gruppo chiuso riservato a coloro impegnati a vario titolo nell’Esposizione Universale. (Photocredit copertina ANSA/ UFFICIO STAMPA)

TAG: Expo