|

Salta la panchina del Leeds, Cellino colpisce ancora e tutti lo insultano

Dice l’adagio popolare che il lupo perde il pelo, ma non il vizio e la frase sembra perfetta per Massimo Cellino, l’ex presidente del Cagliari che ora è proprietario del Leeds, squadra che milita nella seconda serie britannica e che da quando ne ha preso le redini, ha già cambiato 5 allenatori.

Alcune reazioni dei tifosi britannici
Alcune reazioni dei tifosi britannici

CELLINO NON CAMBIERÀ MAI –

In circa 20 anni di gestione-Cellino a Cagliari si sono avvicendati sulla panchina del Cagliari 27 allenatori, per un totale di 36 cambi in panchina, superando la fantastica media di tre cambi d’allenatore ogni due stagioni. Ora che è diventato presidente del Leeds, Cellino non ha cambiato abitudini, nemmeno per quello che riguarda la sua famosa superstizione,  infatti appena ha messo le mani sul Leeds ha licenziato il portiere Paddy Kenny, reo di essere nato di giorno 17, ché porta male.

LEGGI ANCHE: Massimo Cellino e le microspie trovate negli uffici del Leeds

 IL QUINTO ALLENATORE IN NEMMENO DUE STAGIONI –

«Il Leeds conferma che Uwe Rosler è stato esonerato». Con questa nota ufficiale il Leeds manda a casa il quinto allenatore da quando Cellino ha acquistato la maggioranza delle quote del club La colpa di Rosler è quella di aver incassato 3 sconfitte nelle ultime 3 partite, l’ultima contro il Brighton, che pure è capolista e lanciatissimo. Prima di Rosler, durato appena 5 mesi,  dall’inizio del 2014 in poi erano passati McDermott, Hockaday, Milanic e Redfearn.