God Is An Astronaut
|

I “ God is An Astronaut ” tornano sulla Terra e suoneranno a Roma il 14 Ottobre

Chi li conosce non avrà bisogno di essere convinto, ma per chi non ne ha avuto ancora occasione quella del 14 ottobre è una data imperdibile. Con 12 anni di esperienza alle spalle i God Is An Astronaut, pietra miliare del post-rock, tornano a Roma per un live tutto da gustare. Alla tappa romana (Orion) seguiranno i concerti di Bologna e di Pordenone il 15 e il 16 Ottobre.

God Is An Astronaut

GOD IS AN ASTRONAUT –

Il trio irlandese si inserisce nella scena post-rock internazionale agli inizi del 2000, proseguendo con un’originale rilettura il lavoro iniziato qualche anno prima dai Mogwai e affiancandosi ai colleghi texani Explosions in The Sky. Le atmosfere torbide e sognanti dei lavori in studio emergono nei live con forza ancora maggiore, spesso accompagnate da accurati effetti di luci e video. È il gruppo stesso che definisce i propri spettacoli “full audio video show”. I God is An Astronaut scrivono un nuovo capitolo della scena post-rock imponendosi come punto di riferimento per gli amanti del genere, ma corteggiando anche chi preferisce ritmi più blandi. Non è sbagliato un confronto con i Sigur Ros, da cui ben si distanziano, ma che non disdegnano. Gli attacchi cupi e ambigui dei primi accordi, spesso malinconici e dolcemente siderali, confluiscono in una meravigliosa schizofrenia melodica, con un sound più aggressivo e perfettamente calzante.

[FotoCredit: God Is An Astronaut]