|

Arizona, sparatoria all’università di Flagstaff, un morto e quattro feriti

Un’altra sparatoria mortale in Arizona dove, all’università di Flagstaff un uomo ha aperto il fuoco uccidendo uno studente e ferendone quattro. La sparatoria è avvenuta nel parcheggio della Northern Arizona University. L’autore della sparatoria, Steven Jones, 18 anni, è stato preso in custodia dalla polizia.

SPARATORIA IN ARIZONA, I FERITI

Secondo quanto raccontato dalla Cnn i motivi della sparatoria al momento non sono ancora molto chiari. Il killer è stato arrestato dalla polizia e starebbe collaborando con gli inquirenti. La vittima, Colin Brough, sarebbe stata colpita da numerose pallottole. I feriti si chiamano Nicholas Prato, Kyle Zientek and Nicholas Piring. I quattro fanno parte di una confraternita, la Delta Chi, che ha confermato la sparatoria senza però approfondire i motivi dello scontro a fuoco.

SPARATORIA IN ARIZONA, UNA NUOVA STRAGE NEL GIORNO DELLA VISITA DI BARACK OBAMA ALL’UMPQUA COMMUNITY COLLEGE

I feriti si chiamano Nicholas Prato, Kyle Zientek and Nicholas Piring. I quattro fanno parte di una confraternita, la Delta Chi, che ha confermato la sparatoria senza però approfondire i motivi dello scontro a fuoco. La sparatoria arriva nel giorno in cui Barack Obama si recherà a Roseburg per fare visita ai familiari delle vittime del massacro all’Umpqua Community College, il cui responsabile dopo aver ucciso nove persone si è suicidato. John McCain, senatore repubblicano dell’Arizona, ha rivolto le sue condoglianze ai parenti della vittima.

[FotoCredit: Northern Arizona University]