|

Quello che lancia un fumogeno nel parlamento del Kosovo

Si chiama Albin Kurti (in copertina), è il leader del partito per l’autodeterminazione del Kosov e non vuole che il paese si riavvicini alla Serbia dopo aver dichiarato nel 2008 l’indipendenza da Belgrado in seguito alla guerra contro il regime di Miliosevic. Si discuteva di un riavvicinamento alla Serbia, dalla quale il Kosovo ha dichiarato l’indipendenza al termine della guerra contro l’allora regime di Milosevic e il partito di Kurti è fermamente contrario. Così lui e i suoi hanno prima dato voce ad alcuni fischietti e poi Kurti ha lanciato un fumogeno sul pavimento dell’aula. Seduta sospesa per 30 minuti e immagini che hanno fatto il giro del mondo.

LEGGI ANCHE: Serbia-Albania: il drone ha la bandiera del Kosovo, scatta la mega-rissa

 

TAG: Kosovo