suicidio assistito
|

Suicidio assistito, ok in California. Ora è praticato in 5 Stati Usa

Via libera all’eutanasia. La possibilità per malati terminali di optare per il cosiddetto suicidio assistito è diventata legge della California. A mettere la firma alla legge è stato il governatore Jerry Brown, cattolico ed ex seminarista, che ha sottoscritto il testo non senza una certa sofferenza personale. Ora è salito a cinque il numero degli Stati americani che praticano il suicidio assistito. Insieme alla California ci sono Oregon, Vermont, Washington e Montana.

 

LEGGI ANCHE: Kunduz, raid Usa bombardano l’ospedale di Medici Senza Frontiere

 

SUICIDIO ASSISTITO, L’ANNUNCIO –

Il governatore della California Brown ha annunciato di aver sottoscritto il provvedimento sull’eutanasia dopo una profonda e accurata riflessione, dopo aver ascoltato diversi pareri tra cui quello di un vescovo cattolico e di medici di sua fiducia. «Non so cosa farei io in caso di prolungata e dolorosa agonia – ha dichiarato -. Sono sicuro tuttavia che sarebbe un conforto poter considerare tra le opzioni quella contemplata in questo testo».

(Foto di copertina da archivio Amsa. Credit: Armando Arorizo / Prensa Internacional via ZUMA Wire)