candy candy
|

Perché la tv non trasmette più Candy Candy?

Vi ricordate Candy Candy? La serie non è tramsessa da diversi anni sulle tv italiane. Ma non per l’immensa tristezza che provocavano le sue peripezie bensì per problemi legati ai diritti del cartone. L’ultima replica – come sottolinea il sito Antonio Genna – risale all’anno 1997 prima su Canale 5 e poi su Italia 1.

YouTube
Foto: YouTube

Video: le 10 scene di Candy Candy che ti hanno fatto piangere per giorni

 

CANDY CANDY E LA LOTTA LEGALE

– Di fronte al successo internazionale della serie animata, che fu tradotta in diverse lingue. Le due coautrici del manga sono entrate in lotta a partire dai primi anni ’90. Yumiko Igarashi ha rivendicato l’intero copyright dell’opera. Kyoko Mizuki e la Toei, hanno dato hanno iniziato una lunga battaglia legale conclusasi nel 2001. La Corte Suprema del Giappone ha stabilito che l’illustratrice (Iragashi) non poteva vendere le merci basate sulla serie, senza il consenso di Mizuki. Nonostante la sentenza il litigio sui gadgets della bionda bambina continuano. Così il cartone rimane ancora bloccato: dal 1997.

guarda la sigla:

(Photocredit copertina: YouTube)