LEGIA VARSAVIA-NAPOLI
|

LEGIA VARSAVIA-NAPOLI 0-2 | Il brutto anatroccolo si sta trasformando in cigno grazie a Sarri

LEGIA VARSAVIA-NAPOLI DIRETTA LIVE

93′ – Finale a Varsavia! Legia Varsavia-Napoli 0-2! Il Napoli vince e convince dominando la Legia Varsavia con una partita tatticamente perfetta. I polacchi si aspettavano che gli azzurri facessero la partita ma si sono trovati davanti una squadra attendista e paziente. La difesa di casa ha iniziato a scricchiolare intorno al trentesimo del primo tempo salvo poi capitolare nella ripresa grazie ad una mezza rovesciata di Callejon tradotta in gol da Mertens e dal supergol di Gonzalo Higuain che si porta a spasso tre difensori per poi bucare la porta con una sassata delle sue. Gli azzurri di Maurizio Sarri crescono giorno dopo giorno, per la gioia di tifosi e città. E ora la qualificazione non sembra più un miraggio!

92′ – Gabbiadini ci prova ancora, palla fuori.

90′ – Tre minuti di recupero. 

88′ – Gabbiadini! L’ex Sampdoria vicino al terzo gol per il Napoli. Improvvisa volèe dal limite per lui con Kuciak che manda oltre la traversa. Successivamente il portiere si arrabbia, molto, coi compagni che ormai sembra pensino alla doccia. 

83′ – CAPOLAVORO DI GONZALO HIGUAIN! Pratica chiusa a Varsavia! Il Pipita servito dal centrocampo prende palla sulla sinistra, si accentra, supera tre difensori senza passarla ai compagni e dal limite, di destro, inventa un tiro a giro imparabile per Kuciak.

81′ – Volèe di Gabbiadini! Kuciak perde il pallone ma lo recupera con un balzo felino. Il Napoli domina.

75′ – Ancora Napoli! Ancora Allan! Il brasiliano dalla destra prova il tiro deviato da Kuciak ancora in angolo sul lato sinistro. E nel frattempo Sarri fa uscire Callejon per Higuain!

74′ – Allan vicino al raddoppio. L’ex Udinese lanciato in contropiede prova il diagonale ma il portiere del Legia Varsavia, Kuciak, manda in angolo. Disperazione per il giocatore brasiliano. Una magnifica occasione sciupata.

70′ – Entra El Kaddouri per Mertens, applauditissimo dai partenopei presenti a Varsavia. Intanto calcio d’angolo per il Legia Varsavia per un intervento di Chiriches su cross di Nikolic.

66′ – Mertens ancora vicino al gol! Sarebbe stata doppietta per lui. Punizione dai 30 metri lato sinistro di Valdifiori, palla a Callejon che da sponda serve Mertens che di testa colpisce un avversario. Napoli molto propositivo!

61′ – Mertens resta a terra per un problema al ginocchio destro dopo un contrasto con un avversario. Speriamo nulla di grave. Fortunatamente l’azzurro torna in campo. 

59′ – PERICOLO NAPOLI! MAGGIO VICINO ALL’AUTOGOL! Calcio d’angolo per il Legia Varsavia, la palla è per Pavlovic ma va leggermente lunga e finisce sulla testa di Maggio che manda sulla sua traversa!

56‘ – Koulibaly falcia Bereszynski. Il difensore rischia parecchio.

52′ – DRIES MERTENS!!! NAPOLI IN VANTAGGIO!!! Capolavoro del Napoli. Callejon scatta sul filo del fuorigioco ed al volo serve in mezzo per l’accorrente Mertens che di testa buca Kuciak. E a Bruges il Midtjylland è in vantaggio!

48′ – Il Legia si difende con una linea a 5 sostenuta da altri due giocatori. In sostanza chiudono dietro in 7. Per il Napoli è difficile superare il “pullman”.

47′ – Ritmo soporifero come nella prima frazione. Aspettiamo per la fiammata.

45′ – Inizia il secondo tempo di Legia Varsavia-Napoli.

46′ – Finisce il primo tempo di Legia Varsavia-Napoli. Una partita tutto sommato sonnolenta, con poco da dire. Il Napoli ha rischiato di andare in vantaggio con un tiro di David Lopez intercettato sulla linea da un difensore avversario. Per il resto poco da dire, con il Napoli che tolto l’occasione di Lopez non ha punto più di tanto, con il Legia Varsavia che non ha mai spaventato davvero Gabriel.

45′ – Un minuto di recupero. 

44′ – Punizione per il Napoli da centrocampo. Mertens serve per Koulibaly che prova il ponte per Gabbiadini. Niente da fare, la difesa spazza. 

37′ – Ghoulam prova l’incursione in area resistendo ad una spallata di Kucharczyk ed all’intervento di Pazdan ma la palla si spegne sul fondo.

34′ – Il Legia Varsavia cerca la porta di Gabriel con pochi attacchi poco convinti ad opera di Kucharczyk e Bereszynski. Il Napoli però non trema. I tifosi intanto continuano a cantare.

27′ – OCCASIONE DEL NAPOLI! AZZURRI VICINISSIMI AL GOL! David Lopez salvato sulla linea! Pazdan era proprio sulla traiettoria ed ha messo il piedone al momento giusto! Che occasione.

26′ – Tiro di Prijovic centrale, para Gabriel.

24′ – I ritmi sono improvvisamente cresciuti. Bene per lo spettacolo.

23′ – Callejon non aggancia un passaggio dalle retrovie, palla che esce. Il Napoli cresce

21′ – Contrasto tra Christian Maggio e un avversario. Gioco fermo. 

17′ – KOULIBALY!!! Il difensore del Napoli rischia grosso con un controllo approssimativo su Tričkovski. L’avversario punta l’azzurro che perde palla mentre palleggia. Tričkovski prova ad inseguirla ma si spegne sul fondo, in area!

15′ – Primo squillo del Napoli. Maggio dalla destra serve in mezzo all’area per Mertens che di piatto manda fuori sulla sinistra.

12′ – Né il Napoli né il Legia hanno voglia di forzare. Notevoli i tifosi di casa che cantano dall’inizio. 

6′ – I ritmi sono da partita amatoriale. Speriamo che aumenti un po’ l’intensità. 

1′ – Si parte con un fuorigioco del Legia.

1′ – Inizia Legia Varsavia-Napoli!

21.02 – Le squadre entrano in campo! 20.59 – Il Napoli comunica su Twitter la formazione ufficiale. Rispetto alla vigilia fuori El Kaddouri, dentro Callejon

Legia Varsavia-Napoli, la diretta live della sfida valida per il secondo turno del gruppo D di Europa League 2015/2016. I partenopei cercano un nuovo convincente successo dopo il 5-0 casalingo rifilato al Bruges nel primo turno. La squadra di Maurizio Sarri in caso di nuova vittoria volerebbe a sei punti dopo due giornate, un risultato ottimo nell’ottica della stagione. Mancheranno Hamsik e Insigne ma questo non preoccupa il tecnico che schiera il 4-3-3 con Mertens e El Kaddouri con Gabbiadini e Higuain pronto a subentrare in caso di necessità.

LEGIA VARSAVIA-NAPOLI
(SERGEI SUPINSKY/AFP/Getty Images)

LEGIA VARSAVIA-NAPOLI LA PRESENTAZIONE

 

LEGIA VARSAVIA-NAPOLI DIRETTA STREAMING

 

LEGIA VARSAVIA-NAPOLI PROBABILI FORMAZIONI

I polacchi giocheranno col 4-2-3-1: in porta spazio a Kuciak, in difesa giocheranno Bereszynski, Rzezniczak, Lewczuk, Brzyski. Tričkovski e Vranjes copriranno le spalle a Guilherme, Piech, Kucharczyk. Unica punta Nikolic. Maurizio Sarri, privo di Hamsik e Insigne, prova il 4-3-3 con Gabriel in porta, Maggio, Chiriches, Albiol, Ghoulam in difesa, Allan, Valdifiori e David Lopez a centrocampo, El Kaddouri, Gabbiadini, Mertens in attacco. (Photocredit copertina Maurizio Lagana/Getty Images)