kelly renee gissendaner
|

Stati Uniti: Kelly Renee Gissendaner è stata giustiziata

Kelly Rene Gissendaner

è stata giustiziata con iniezione letale nel carcere della Jackson County, in Georgia. La donna, 47 anni, era stata accusata di aver progettato l’omicidio del marito, delitto che poi fu materialmente eseguito dal suo amante, che è stato condannato all’ergastolo.

kelly renee gissendaner
Kelly Renee Gissendaner – Foto via Cnn

KELLY RENEE GISSENDANER: SENTENZA ESEGUITA –

La notizia è stata riportata dai media americani: la sentenza sarebbe stata seguita alle 00:21 locali, poco dopo le 6.30 in Italia. Contro l’esecuzione della sentenza si era pronunciato anche Papa Francesco in occasione del suo recente viaggio negli Stati Uniti. L’esecuzione di Kelly Renee Gissendaner è la prima donna condannata a morte nello stato di Georgia negli ultimi 70 anni. Il suo amante, che aveva testimoniato contro di lei, sarà libero tra otto anni. I legali della Gissendaner avevano presentato tre appelli per ritardare l’esecuzione – inizialmente prevista per le 19 di ieri – ma sono stati respinti dalla Corte Suprema.