Traffico autostrada orte attigliano orvieto
|

Auto, come risparmiare 1.700 euro senza usare la tua vettura

Mezzi pubblici come metro e tram. Car sharing. Car pooling. Bike sharing. Sono le principali soluzioni alternative alle quali possiamo ricorrere per spostarci in città consentendoci un risparmio rilevante sul costo della nostra auto. Una stima di quanto conviene servirsi del trasporto pubblico o dell’affitto di una vettura o di una bicicletta è stata pubblicata oggi dal Fatto Quotidiano in un articolo a firma Barbara Cataldi.

 

LEGGI ANCHE:
Volkswagen: stop alle vendite in Italia. Delrio annuncia un’indagine
Scandalo Volkswagen, l’Europa sapeva dal 2013

 

RISPARMIO AUTO, QUANTO CI COSTA UN’AUTO OGNI ANNO –

Il giornale ha chiesto un parere ad Andrea Poggio, vicepresidente di Legambiente e fondatore del primo servizio di car sharing in Italia, secondo il quale cambiare abitudini nel modo di spostarsi in città, oltre ad inquinare di meno, può farci risparmiare da 1.700 in su l’anno. Nel calcolo sono stati considerati anche costo d’acquisto e manutenzione:

Abbiamo ipotizzato di acquistare e guidare una piccola utilitaria, per esempio una 500 Fiat di bassa cilindrata a benzina: tra la rata per comprarla, il bollo, l’Rc auto, piccole riparazioni e carburante, dovremmo mettere a bilancio circa 4.800 euro all’anno per percorrere 10.000 km in 12 mesi, che scenderebbero a 3.700 se ne coprissimo solo 5.000. A questa cifra, poi, andrebbero aggiunti i costi per il parcheggio e gli eventuali pedaggi.

RISPARMIO AUTO, COME POSSIAMO RIDURRE I COSTI –

Stando ai dati riportati dal Fatto nel 50% dei casi i nostri spostamenti a bordo di un’auto non superano i 5 km. Ciò significa che i pochi km percorsi possono essere coperti da mezzi a basso costo. Poggio spiega che un residente a Milano ha bisogno di mettere a bilancio poco più di mille euro per associarsi a tutti i mezzi pubblici e di bici e auto condivise, ai quali vanno poi aggiunti gli usi occasionali di noleggio o il taxi. Scrive Cataldi:

Insieme a lui abbiamo calcolato che in un percorso tipo su Milano di 7 km, da casa al lavoro per 5 giorni a settimana, ferie escluse, mentre con con la solita 500 spenderemmo circa 70 euro a settimana, cioè circa 3.200 euro all’anno, alternando il car sharing, che ci costa 58 euro a settimana, alla metro più il tram, e alla metro più il bike sharing nei giorni di sole, che ci fanno sborsare 6 e 6,50 euro a settimana, spendiamo circa 1.500 euro all’anno. Il risparmio sarebbe di ben 1.700 euro. E naturalmente più chilometri maciniamo e più potrebbe aumentare.

(Foto di copertina: ANSA/ MAURIZIO DEGL’INNOCENTI)